Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) L’andamento del campionato di serie B potrebbe mettere seriamente a rischio la disputa dei Play Off al termine della corrente stagione.

Il torneo cadetto è finora caratterizzato dalla fuga in avanti di tre squadre. Sassuolo, Hellas Verona e Livorno stanno facendo il vuoto alle loro spalle, Tutte e tre sembrano avere una marcia in più rispetto al lotto delle concorrenti.

Il tema è stato affrontato già affrontato da Calciopress alla vigila della 14a giornata di campionato (“La promozione diretta in serie A un fatto a tre?”). L’esito del turno (QUI il punto) – caratterizzato ancora una volta dal predominio di Sassuolo, Hellas e Livorno – ha di fatto confermato tutte le impressioni della vigilia.

Il regolamento parla chiaro (QUI i criteri per la promozione diretta e la disputa dei Play Off).

Da quando esiste la formula degli spareggi, introdotta in cadetteria nella stagione 2004-2005, i play off per l’ammissione della terza squadra in serie A sono saltati solo una volta. Era il 2006-2007. Quell’anno Juventus, Napoli e Genoa fecero il vuoto alle loro spalle.

I Play Off non furono giocati. Una circostanza che potrebbe ripetersi al termine della stagione 2012-2013. Il passo tenuto da Sassuolo, Hellas Verona e Livorno è arrembante. Si tratta di capire se ci saranno nel prosieguo del torneo momenti bui e come verranno superati dalle tre regine della B.

Il fatto è che dietro vanno tutte maledettamente piano. In quarta posizione non si delinea ancora la figura di una squadra capace di tenere validamente il passo delle prime.

Al momento il lotto comprende Brescia, Cittadella, Juve Stabia e Modena. Quattro club staccati di otto punti dal Livorno, che faticano parecchio a tenerne il passo. Non resta che aspettare.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film