Connect with us

Pubblicato

il

(Calciopress – Redazioneweb) Tempi duri per il Genoa, precipitato all’ultimo posto in classifica dopo la sconfitta nel derby con la Sampdoria. Tuttavia la panchina non sembra al momento in discussione.

Il presidente Preziosi ha assicurato che Delneri “resta quest’anno e l’anno prossimo, finché ci sono io resta al Genoa, lo garantisco perché sono certo di aver trovato un tecnico importantissimo”.

“Io – ha continuato il presidente del Genoa – gli darò tutto il tempo necessario. Purtroppo abbiamo raccolto sei sconfitte. Spero non ci sia la settima, ma sicuramente l’allenatore resta al suo posto”.

“Le contestazioni vanno bene quando sono civili, me le prendo tutte, anche gli insulti, probabilmente me li sono meritati. Però – ha aggiunto – fino a quando sarò al Genoa ho il compito di portare avanti al meglio questa società. Forse non è quello che si aspettano i tifosi. Dispiace tantissimo anche a me, ma credo che ne verremo fuori”.

Preziosi guarda al mercato di gennaio: “Se vogliamo possiamo buttare tutto alle ortiche, ma non credo che il nostro organico sia da retrocessione. Sicuramente ha bisogno di aggiustamenti e li faremo, seriamente e sperando di non sbagliare”.

Il numero uno del club ligure è intenzionato a cedere la barra di comando: “Poi a fine anno, o anche prima, spero ci sia qualcuno che compri il Genoa e faccia meglio di me, perché tutto voglio essere tranne che un problema per il Genoa. I tifosi devono capirlo, nonostante gli errori e i comportamenti che non possono piacere, io non sono al Genoa a dispetto dei santi”.

E se non trova acquirenti? “Sto al mio posto, faccio il presidente – ha concluso – non abbandono mai la nave in burrasca”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi