Connect with us
Sergio Mutolo

Pubblicato

il

Cappellino Gialloblù terIl calcio continua ad avvitarsi su se stesso, trascinato verso un baratro da cui sembra sempre più difficile salvarsi.

Uno sport bellissimo è stato trasformato in scadente prodotto commerciale, quando ancora qualche lustro addietro pulsava di emozioni e di passioni.

Il dato di fatto è che non interessa più a nessuno, o quasi, l’etica dei comportamenti che sta alla base di ogni vera passione.

Non certo a quanti recitano a soggetto il proprio sciatto ruolo di facce di bronzo buone per tutte le stagioni. Ma neppure a chi, invece di provare a reagire, assiste correo a certe tragicomiche messe in scena e si autoconfina al ruolo di squallida claque.

A chi continua a detenere le leve del potere è sufficiente la tenacia di reiterare le proprie sceneggiate per restare sotto la luce dei riflettori e occupare cinicamente la scena. Basta davvero poco, di questi tempi, per riuscire a infinocchiare un contesto abulico come pochi nel resto d’Europa e del mondo.

Eppure saremmo (siamo) arrivati a un bivio. Una volta per tutte bisognerebbe capire che il sistema calcio, per non affondare ai tempi della crisi, avrebbe (ha) un disperato bisogno di  uscire da consunti e rituali protocolli.

Serve a qualcosa continuare a ripeterlo, quando (quasi) tutti si sono trasformati in muri di gomma? Certo è che, tra facce di bronzo e muri di gomma, non se ne verrà mai fuori. Salvo qualche miracolo in cui tutti forse sperano, ma che è ancora scritto nel libro dei sogni.

Sergio Mutolo – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni14 ore fa

Serie A Femminile, il ruolo cruciale del Centro Sportivo

È stato detto che la Divisione Femminile ha due anime. Una radicata nel professionismo maschile e l’altra di matrice dilettantistica. La seconda anima...

Editoriali4 giorni fa

Serie A Femminile verso il professionismo, una sfida complicata?

Si avvicina (pericolosamente?) l’era professionistica della serie A Femminile. Quando ci si trova nell’imminenza di passaggi così ardui, servono progetti...

Opinioni4 giorni fa

Serie A Femminile, cultura dei vivai e professionismo

La transazione verso il professionismo della Serie A Femminile, gestita dalla Divisione Femminile guidata da Ludovica Mantovani e dalla Figc...

Opinioni4 giorni fa

Alla Serie A Femminile serve un professionismo di sostanza

Nei mezzi di comunicazione di massa più influenti le notizie sono sempre ridotte ai minimi termini. Stiamo parlando del campionato...

Editoriali6 giorni fa

Serie A Femminile, come nani sulle spalle di giganti

Tempus inesorabile fugit. La Serie A Femminile si avvicina, a grandi passi, verso la stagione del passaggio al professionismo. Il...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, quando il campionato non finisce mai

Il campionato di Serie A Femminile 2020-21 ha avuto inizio il lontano 22 agosto 2020. E però le squadre si...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Ben prima della pandemia che ha disastrato le vite degli umani, il calcio moderno veniva fatto correre a rotta di...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film