Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Pallone Ufficiale Serie Bwin(Calciopress – Redazioneweb) Dopo la sosta invernale la Serie bwin riparte dalla 23a giornata. Si ricomincia con l’anticipo di stasera con CROTONE-SASSUOLO (QUI le ultime e le probabili formazioni). Il sabato pomeriggio si preannuncia pieno di emozioni, come sottolinea il sito web della Serie B da cui traiamo la presentazione della giornata, con Padova-Livorno partita di cartello. In programma anche due gare tese come Empoli-Novara e Spezia-Hellas Verona. Giornata chiusa dal monday night che si disputerà a Castellammare, fra Juve Stabia e Brescia.

BARI-ASCOLI, SABATO ORE 15.00: nel Bari sono partiti i vari Borghese, Filkor e Grandolfo, mentre sabato, comunque vada, scenderà in campo Bellomo. Troppo bassa ancora la posizione di classifica della squadra di Torrente, coinvolta nella lotta per non retrocedere ma basterebbe una vittoria per guardare la classifica con altri occhi. Dalla loro, i pugliesi, hanno numeri importanti: sono la squadra più giovane, che tira maggiormente in porta e al San Nicola hanno realizzato 20 punti grazie a 6 vittorie. I bianconeri, dopo aver lasciato partire Papa Waigo già prima delle feste di Natale, hanno ceduto il loro portiere Enrico Guarna, pronto ad accasarsi con lo Spezia, e il terzino Giallombardo. La posizione di classifica non è male, la squadra di Silva in trasferta ha fatto nove punti vincendo l’ultima volta a Terni. Squalificato Faisca, in attacco l’unica certezza è Zaza.

CESENA-VICENZA, SABATO ORE 15.00: il Cesena ha realizzato alcuni dei colpi migliori di mercato, tutti in campo già alla seconda di ritorno: Volta, Dallamano e Granoche in primis. Saputo che avrebbe disputato il campionato di Serie bwin a pochi giorni dalla chiusura del mercato, il Vicenza ha potuto far ben poco quest’estate. Così è tornato subito alla carica nel mercato invernale ufficializzando l’arrivo di Valeri Bojinov che sarà già del match. Gara salvezza per eccellenza con due delle squadre con le più calde tifoserie della serie cadetta: Cesena quartultimo a 22 a più 2 sui biancorossi terzultimi. Cinque punti nelle ultime quattro partite per i romagnoli, il Vicenza invece non vince dal 17 novembre: era la 15a giornata.

EMPOLI-NOVARA, SABATO ORE 15.00: l’Empoli sta cercando in ogni modo di trattenere Riccardo Saponara, che ha firmato un contratto col Milan ma sembra rimanere almeno fino a giugno in Toscana. Importante questa mossa fatta dalla dirigenza per provare fino all’ultimo a centrare i playoff. Fuori invece Pratali. Incredibile il ruolino di marcia dei toscani: otto risultati utili consecutivi. Il Novara invece, in emergenza con anche Mehmeti in dubbio, per ora ha sfoltito il parco attaccanti, lasciando andare Federico Piovaccari. La squadra piemontese sembra pronta a un girone di ritorno in stile Sampdoria, ora pare arrivare anche Crescenzi, dopo che per buona parte dell’andata ha pesantemente deluso. Buono invece il finale: 12 i punti degli azzurri nelle ultime cinque partite.

GROSSETO-CITTADELLA, SABATO ORE 15.00: ripartono da Federico Piovaccari le sorti dei torelli maremanni, che ora hanno completato il loro profilo offensivo con un giocatore esperto e di grande potenza fisica. Probabile assente Sforzini, che si aggiunge agli squalificati Olivi, Foglio e  Som. Piovaccari si ritroverà contro proprio chi, Foscarini, l’ha lanciato nel calcio che conta. Da parte sua il Cittadella ha ceduto all’estero Robert Maah, in attacco si dovrebbe rivedere Di Nardo. Squalificato Paolucci. Partita aperta a ogni tipo di risultato: i veneti in trasferta hanno fatto 11 punti, nove nelle ultime otto partite, i toscani invece non vincono dall’8 dicembre e in casa hanno fatto quasi tutti i punti in classifica: 14 su 17.

MODENA-TERNANA, SABATO ORE 15.00: il Modena ha giocato un ottimo girone di andata, i canarini non perdono una partita dal lontano 7 dicembre quando ad avere la meglio su di loro fu il Sassuolo di Di Francesco. Ora hanno anche un Piscitella in più in attacco. In casa hanno perso una sola volta, l’8 settembre, e vinto le ultime tre partite. Continua a piccoli passi, ma importanti, il cammino verso un posto in paradiso, la salvezza, per la Ternana. Dopo avere prelevato Antonino Ragusa in estate, si torna in Calabria per prendere Fabio Ceravolo, attaccante che sicuramente darà peso specifico all’attacco di Toscano, che a dir la verità è uno dei meno prolifici: sedicesimo con 23 reti. In arrivo, forse, anche il difensore centrale Farkas, in dubbio l’impiego dell’altro acquisto Scozzarella.

PADOVA-LIVORNO, SABATO ORE 15.00: si arriva poi al big match della giornata. Nel Padova non dovrebbe debuttare il nuovo acquisto Emiliano Bonazzoli, in cerca di rivincite e di gol, e nemmeno il rientrante Vantaggiato. Assenti anche gli squalificati Cionek e Anania. Fra i veneti sono cambiate tante cose nell’ultimo mese, compreso l’allenatore: Colomba al posto di Pea. I play off sono distanti solo due punti, ma i veneti devono dare continuità ai loro risultati. La partita con i toscani è importanti per il plotone delle quarte che vogliono avvicinare la zona promozione. Gli amaranto, secondi, in trasferta hanno il record di vittorie stagionale insieme al Sassuolo: sei, il secondo miglior attacco ed è stato capace di mandare in rete 13 giocatori della sua rosa. Squalificato capitan Luci, l’alternativa potrebbe essere il nuovo acquisto Duncan.

PRO VERCELLI-REGGINA, SABATO ORE 15.00: si affrontano due delle squadre più attive in campionato, in termini di acquisti e cessioni. La Pro Vercelli farà di tutto per rimanere in Serie bwin, dopo averla conquistata. I bianconeri infatti potranno contare sull’aiuto dei nuovi innesti: fra gli altri Abbate, Filkor, Erpen, Cristiano e Borghese. A Reggio Calabria invece si è pensato a Di Michele per sostituire Ceravolo. Ora è arrivato anche Colucci che potrebbe già esordire insieme ad Antonazzo. L’obiettivo intanto è migliorare lo score in trasferta dove i punti ottenuti sono stati 9 e le vittorie 2, ma dove non si perde dal 24 novembre al Braglia contro il Sassuolo.

SPEZIA-HELLAS VERONA, SABATO ORE 15.00: lo Spezia ci prova e lo dimostra con un mercato oculato e di grande qualità, il nuovo arrivato Guarna favorito fra i pali nei confronti del titolare della B Italia Jacobucci, mentre squalificato è Piccini. Previsto dal primo minuto l’esordio del neo acquisto Musacci. Contro si ritrova quel Verona, che era etichettato da tutti come stra-favorita del campionato e che si trova ai piedi del trio di testa in fuga. Per coltivare il ruolo di favorita a gennaio sono arrivati dal Torino l’attaccante Sgrigna e l’esterno Agostini. Dovrebbero giocare entrambi. Squalificato in difesa Maietta.

VARESE-VIRTUS LANCIANO, SABATO ORE 15.00: la cessione, in A, di Nadarevic rimescola le carte in gioco per il Varese che però è pronto a lottare ancora per la conquista dei playoff, riaperti grazie al doppio successo: lo fa con un Oduamadi che ha sorpreso nel recupero contro il Brescia. Squalificato Troest, al suo posto Grillo. Contro si troverà il Lanciano di Gautieri, che ha squalificato Aquilanti, al suo posto Rosania, e Di Cecco, mentre potrebbe proporre in attacco l’esordiente Piccolo a fianco di Falcinelli e Vastola. L’ultima vittoria degli abruzzesi lo scorso 3 novembre a Vicenza: in trasferta la Virtus ha portato a casa nove punti, frutto di due vittorie e tre pareggi.

JUVE STABIA-BRESCIA, LUNEDI ORE 20.45: E’ cambiato qualcosa a Castellammare di Stabia, dove la squadra allenata da Braglia ha ceduto due pezzi pregiati. Sono partiti infatti il fantasista Horacio Erpen e l’attaccante lituano Tomas Danilevicius. In compenso però è stato perfezionato l’acquisto del giovane esterno Simone Verdi, talento di scuola Milan ma proveniente dal Torino dove era fermo in comproprietà. Le vespe cercano il riscatto dopo un dicembre molto difficile in cui hanno racimolato solo cinque punti, perdendo due partite. Dall’altra parte c’è il Brescia che riabbraccia Luca Caldirola, tornato a gennaio, così come arrivò sempre nella sessione invernale nello scorso campionato: le rondinelle hanno De Maio squalificato, potrebbe essere l’ex cesenate il sostituto.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film