Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Bwin cartellone(Calciopress – Redazioneweb) Questi i numeri più significativi della Bwin dopo la 24a giornata di campionato.

12 i pareggi del Brescia, la squadra che in questa stagione ha impattato più di tutte le altre. Con lo 0 a 0 al Rigamonti contro lo Spezia, le rondinelle staccano in questa particolare statistica la Virtus Lanciano, a undici “X”, il Vicenza e il Padova a dieci.
7sono i punti conquistati da Hellas Verona, Ternana e Virtus Lanciano in questo girone di ritorno. Sarebbero al primo posto se il campionato fosse iniziato il 30 dicembre. Chiudono questa classifica Modena e Vicenza che non hanno punti nelle ultime tre giornate.

5 i rigori trasformati (su 6 calciati) da Terranova con quello di sabato all’Empoli. E’ il goleador dal dischetto in Serie bwin. Il Sassuolo è la squadra con più rigori concessi, 8, gli altri due tiratori sono stati Troiano e Masucci. In questa classifica seguono l’Hellas Verona, 6 tirati e 6 segnati, Juve Stabia e Livorno, 5 su 6, e il Brescia. Anche alle Rondinelle sono stati concessi 6 rigori ma solo 3 li hanno trasformati.

48 le reti del Sassuolo dopo quella siglata al Braglia da Terranova su rigore contro l’Empoli. E’ la squadra più prolifica del campionato. Tiene il passo il Livorno che anzi si avvicina e arriva a 47 dopo la doppietta contro la Pro Vercelli. Quindi l’Empoli a quota 39, l’Hellas Verona a 37 e la Juve Stabia a 36.

11 i giocatori sempre presenti in questo campionato. 24 gettoni infatti per Di Roberto del Cittadella, Ceravolo (Reggina e Ternana), Missiroli, Sassuolo, Abruzzese del Crotone, Bernardini e Gemiti, Livorno, Regini, Empoli, Guarna dell’Ascoli recentemente passato allo Spezia e per i suoi compagni di reparto Cordaz, Cittadella, Lamanna, Bari, e Pomini numero 1 del Sassuolo.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film