Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Nocerina vs Livorno_______________ Gambe e pallone(Calciopress – Redazioneweb) Dopo il netto successo di ieri sera contro la Russia al Tombolato di Cittadella (QUI i particolari), la Nazionale Under 21 è tornata in  campo questa mattina per un leggero allenamento in vista della seconda amichevole in programma lunedì contro l’Ucraina (diretta Rai2 ore 18.30). Del gruppo non fa parte Alessandro Florenzi, convocato dal ct Cesare Prandelli nella Nazionale A e partito questa mattina per raggiungere Coverciano.

Gli Azzurrini hanno svolto la seduta di preparazione davanti ad un pubblico numerosissimo, presente allo stadio di Camposampiero per salutare la squadra prima della partenza. Tanti i ragazzi a caccia di foto e autografi, compresi quelli delle classi elementari e medie della scuola “Parini”.

Devis Mangia tornerà a parlare domani, nella conferenza stampa della vigilia, della bella vittoria contro la Russia firmata dai gol di Immobile e Insigne. Il tecnico azzurro ieri sera ha elogiato la squadra, pur ammettendo che “possiamo fare meglio, va bene così, però abbiamo tanti margini di miglioramento e i primi a saperlo sono proprio i ragazzi. Questa è una cosa molto positiva”.

Quindi ha aggiunto: “Abbiamo segnato due gol, senza subirne. Ma sono contento soprattutto del modo in cui siamo stati squadra anche se a volte abbiamo cercato giocate troppo complicate quando in alcune occasioni sarebbe stato meglio fare cose più semplici. Adesso continuiamo il nostro lavoro, siamo cresciuti però non è il tempo per fare bilanci”.

Nel pomeriggio la squadra si è trasferita a Bassano del Grappa dove domani, alle 18.30, svolgerà la rifinitura allo stadio “Rino Mercante”, teatro della gara.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film