Connect with us

Pubblicato

il

Pallone-ufficiale-Lega-PRO(Calciopress – Redazioneweb) La riforma del calcio e gli scenari futuri sono stati oggetto di un confronto tra le istituzioni sportive in occasione del convegno “La Riforma del Calcio Professionistico”.

All’inizio del meeting, che si è tenuto alla Scuola Superiore di Polizia, è stato ricordato il Capo della Polizia Antonio Manganelli.

“E’ stata l’occasione – ha detto Mario Macalli, Presidente della Lega Pro – di illustrare il piano industriale, il concetto di budget nella pianificazione aziendale dei club, gli stadi senza barriere, gli stadi sostenibili, il bilancio sociale”.

Giancarlo Abete, Presidente della FIGC, ha dichiarato: “La Lega Pro è partita con la riforma e si presenta come un modello di Lega che innova. Convegni come questo sono importanti per affrontare le nuove regole che devono stare alla base del rinnovamento nel calcio”.

Dal convegno è poi emerso che le regole, seppur indispensabili, da sole non bastano. Occorre altresì dotarsi di un Piano Industriale, architrave del progetto legato alla riforma, il cui cuore è “Fare Sistema”.

Durante il corso dei lavori Giambattista Negretti, coordinatore Comitato Etico, si è concentrato sulla cultura d’impresa che dovrà caratterizzare tutti i club della Lega Pro: “Ogni società dovrà programmare il proprio assetto economico-finanziario e il budget ne sarà il fattore determinante per dare il via ad una gestione virtuosa basata sull’organizzazione aziendale e su professionisti esperti e qualificati”.

Roberto Massucci, Vice Presidente Operativo dell’Osservatorio Nazionale sulle Manifestazioni Sportive, ha inoltre spiegato la scelta nel realizzare stadi senza barriere a L’Aquila, Martina Franca, Cremona, Perugia, Catanzaro e Pavia e Alessandro Zoppini ha illustrato l’idea progettuale degli “Stadi Sostenibili”, incentrata sia sul risparmio delle energie naturali che sul piano economico e gestionale.

Il quadriennio olimpico 2012-2016 vedrà la Lega Pro fortemente impegnata a portare avanti tutte le iniziative necessarie per una innovazione concreta e questo sarà possibile grazie al consenso costruttivo di tutti i 69 club.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni7 giorni fa

La Juventus si riprende il talento di Sofia Cantore: sarà qualcosa di travolgente?

Quando nella stagione 2020-21 Sofia Cantore fu trasferita alla Florentia San Gimignano, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni...

Editoriali2 settimane fa

Superlega Serie A femminile: un occhio di riguardo per i vivai

Per certificare il ruolo cruciale dei settori giovanili nella prossima Superlega professionistica della A femminile, è necessario tenere bene a...

Opinioni2 settimane fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Editoriali2 settimane fa

Serie A e Serie B femminili: mancano pochi giorni alle iscrizioni

Il termine di scadenza per le iscrizioni ai campionati di Serie A e Serie B femminile incombe. Entro le ore...

Opinioni3 settimane fa

Calcio femminile, non solo Superlega: e la copertura mediatica?

La Serie A Femminile – con il passaggio al professionismo – deve stabilire la sua mission, che passa attraverso un...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi