Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Mario Macalli 4(Calciopress – Redazioneweb) La Lega Pro, presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma, ha presentato il convegno “La Riforma del Calcio Professionistico”.

I numeri della categoria parlano di un milione di tifosi e di 4-5 milioni di potenziali utenti. Il giro d’affari dei club si aggira tra i 100 e i 130 milioni.

Un’occasione di confronto con le componenti del calcio italiano partendo proprio dalla riforma di Lega Pro che dalla stagione 2014/15 prenderà il via con una sola categoria divisa in tre gironi da 20 squadre.

“Dobbiamo renderci il più possibile autonomi sotto il profilo economico – ha spiegato il presidente della Lega Pro Mario Macalli (nella foto) – siamo passati da 90 a 60 squadre. Questa è una riforma che stravolge la normativa attuale. Pensiamo di avere dei presidenti virtuosi e ci dà fastidio che le società smettano di giocare per fallimento. La nostra è una riforma di regole. Siamo la terza serie, ma vogliamo essere la prima che fa qualcosa di nuovo in Italia”.

“Dobbiamo pensare alle strutture sportive – ha continuato Macalli – indipendentemente dalla legge sugli stadi che mi auguro venga approvata. Dobbiamo investire e permettere una gestione virtuosa: non possiamo pensare di essere una categoria assistita. Dobbiamo renderci il più possibile autonomi sotto il profilo economico”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film