Connect with us

Pubblicato

il

32^ Giornata Nocerina vs Hellas Verona [Serie Bwin 2011-2012](Calciopress – Redazioneweb) Riportiamo il comunicato stampa che compare sul sito web del club scaligero: “Hellas Verona F.C. comunica che in relazione all’articolo apparso in data 25/3/2013 sul quotidiano La Gazzetta dello Sport a pag. 20 dal titolo “L’Analisi – Due squadre e un bomber nel destino” a firma del sig. Nicola Binda, si procederà sporgendo denuncia querela presso le Autorità competenti nei confronti dei responsabili, stante il contenuto diffamatorio, privo di fondamento e gravemente lesivo nei confronti del Presidente Maurizio Setti e dell’immagine societaria.

Oggetto del contendere un articolo di Nicola Binda pubblicato sulla “Gazzetta dello Sport” avente per oggetto il bomber Daniele Cacia (nel mirino dello Spezia in estate e finito poi all’Hellas Verona) e i rapporti tra il presidente onorario dello Spezia Gabriele Volpi e Maurizio Setti (attuale presidente del club scaligero). Scrive Binda nello specifico: “Il primo ha lasciato il Bologna dopo aver cercato di coinvolgere il patron dello Spezia e ha preso il Verona pare – ma la cosa è tutta da verificare, ci sono di mezzo società lussemburghesi… – con il sostegno esterno di Volpi. Entrambi hanno poi cercato di allestire due squadre che dominassero il campionato e l’ago della bilancia è stato Daniele Cacia, in uscita dal Lecce: lo volevano entrambi, alla fine è finito in Veneto, ma la trattativa è stata condotta con un filo diretto tra il Salento e la Liguria (o la Nigeria, dove Volpi ha i suoi interessi). Chissà cosa sarebbe successo se il bomber calabrese avesse preso l’altra strada: oggi è l’uomo che esalta il Verona con un rendimento che lo farà entrare nella storia dell’Hellas, mentre lo Spezia è il più grande flop della B, e si è infilato in un tunnel che a questo punto potrebbe anche sbucare – pazzesco – in Prima Divisione“. Da qui la querela dell’Hellas.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 ore fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: ma sarà vera gloria?

Il passaggio al professionismo ridurrà a dieci il numero dei club iscritti alla Serie A femminile. Una riforma (affrettata?) da...

Editoriali3 ore fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi