Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

gambe 0003(Calciopress – Redazioneweb) L’edizione del “Report Calcio 2013” – presentata a Roma da Figc, Pwc e Arel – conferma che il costo del lavoro in Italia resta troppo alto.

Il costo del lavoro resta al 50%, voce dominante fra i costi della produzione. Per la quasi totalità (94%) è rappresentato dai costi per il personale tesserato (giocatori e tecnici).

In particolare, il livello degli ingaggi è stato pari a 1,1 miliardi, cui vanno ad aggiungersi 427 milioni di ammortamenti.

Il rapporto tra i costo imputabile al personale tesserato e il valore della produzione è pari in serie A al 72%.  

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film