Connect with us

Pubblicato

il

Napoli________Gambe(Calciopress – Redazioneweb) La Nazionale Under 17  farà il suo esordio domenica nella fase finale del Campionato Europeo che si gioca in Slovacchia (QUI, QUI e QUI tutti gli aggiornamenti sulla partita e sul torneo).

Gli Azzurrini di Zoratto, inseriti nel girone B, affronteranno  la Croazia. La partita è in programma a Nitra,  calcio d’inizio ore 17.30 (diretta televisiva su Eurosport 2).

L’Italia ieri mattina ha svolto l’unica seduta di allenamento quotidiana nel ritiro di Senec, città a pochi chilometri di distanza dalla capitale Bratislava. Si è trattato di un’ora e quarantacinque minuti di lavoro circa, suddivisa in parte atletica e parte tattica con una breve partitella a campo ridotto.

Nel pomeriggio la squadra ha prima preso parte alla consueta riunione con i dirigenti arbitrali della UEFA, in cui i calciatori sono stati istruiti sulle più controverse situazioni di gioco. Successivamente è stata impegnata nella sessione fotografica.

Alla sua quarta partecipazione, l’Italia ritorna ad una fase finale del Campionato Europeo a distanza di quattro anni dalla sua ultima apparizione. Dopo aver eliminato i campioni in carica dell’Olanda nelle qualificazioni, gli Azzurrini vanno alla ricerca di un risultato prestigioso nel massimo torneo continentale. In palio ci sono anche sei posti per il prossimo Mondiale Under 17 che si terrà in autunno negli Emirati Arabi.

Dopo l’esordio contro i croati, la Nazionale tornerà nuovamente in campo l’8 maggio per affrontare l’Ucraina. Chiuderà il girone la gara con la Russia, in programma l’11 maggio.

La lista completa dei 18 convocati per la fase finale dell’Europeo:

Portieri: Emil Audero (Juventus), Simone Scuffet (Udinese);
Difensori: Arturo Calabresi (Roma), Davide Calabria (Milan), Elio Capradossi (Roma), Federico Dimarco (Inter), Matteo Vito Lomolino (Inter), Giacomo Sciacca (Inter);
Centrocampisti:Andrea Palazzi (Inter), Vittorio Parigini (Torino), Alessandro Piu (Empoli), Mario Pugliese (Atalanta), Demetrio Steffé (Inter), Alberto Tibolla (Chievo Verona), Gennaro Tutino (Napoli);
Attaccanti: Federico Bonazzoli (Inter), Alberto Cerri (Parma), Luca Vido (Milan).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film