Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Arrigo Sacchi(Calciopress – Lu. Cian.) Si gioca stasera allo stadio Castellani la gara di andata della Finale Play Off di serie B tra Empoli e Livorno (QUI tutto quello che c’è da sapere su questa sfida). La partita è preceduta dalla dura polemica in corso tra l’Empoli e la Figc.

Il fatto è che a due giocatori chiave del club, Saponara e Regini, è stato concesso dalla Federcalcio il permesso di giocare solo la gara di stasera. Da domani i due Azzurrini raggiungeranno a Milanello il ritiro della Nazionale Under 21 di Devis Mangia e sabato partiranno alla volta di Israele per prendere parte al campionato Europeo di categoria. I due forti giocatori, che hanno un ruolo strategico nel modulo di mister Sarri, salteranno così la partita di ritorno in programma domenica. 2 giugno.

La società si aspettava una deroga dalla Federcalcio, alla quale era stato chiesto di spostare la partenza dei due a lunedì 3 giugno. I vertici federali non hanno voluto saperne. Polemiche dichiarazioni sono state rilasciate dal diesse dell’Empoli Carli (ex centrocampista del Livorno) nei confronti di Albertini e Sacchi (nella foto). Non è mancata una stilettata alla Lega Serie B di Andrea Abodi per il modo con cui è stato stilato il calendario di cadetteria.

“Spero ancora nel buon senso”, ha dichiarato Carli alla Gazzetta dello Sport. “Quest’anno abbiamo perso tre gare in casa (Sassuolo, Ascoli e Bari) senza i nazionali  e mai abbiamo fatto polemica. I due giocatori si sono sacrificati per un campionato intero e non gli viene permesso di concludere la loro fatica. Da Albertini e Sacchi, che vanno in tv a parlare di etica, mi aspettavo altre decisioni. Certo, l’errore a monte è stato fatto dalla Lega di B nel programmare il calendario”.

Lu. Cian. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film