Connect with us

Pubblicato

il

Il presidente di Lega Serie Bwin Andrea Abodi 2(Calciopress – Redazioneweb) “Entro la fine del prossimo anno speriamo di poter avere i primi due stadi riqualificati grazie al progetto B Futura, poi penseremo ai nuovi”. Il presidente della Lega Serie B Andrea Abodi (nella foto) è intervenuto questa mattina alla prima edizione di ‘Football Avenue – marketings and logistics forum’ organizzato allo Juventus Stadium di Torino.

È stata l’occasione per presentare ad un parterre di addetti ai lavori italiani e internazionali il progetto B Futura. “Un’idea nata qui due anni fa” ricorda Abodi, con l’inaugurazione dello Juventus Stadium “che ha fatto da stimolo per cambiare le cose, pensando ai nostri stadi vecchi di 40-50 anni”.

Nel suo intervento, il presidente della Lega Serie B ha ricordato come “B Futura sia proprio una piattaforma dedicata agli stadi, a nuove strutture e alla riqualificazione dell’esistente. Lo Juventus Stadium è la dimostrazione che è possibile fare nuovi stadi anche in assenza di una legge, che se ci sarà aiuterà a velocizzare i processi, e in presenza di proprietà quasi totalmente pubbliche”.

Il presidente Abodi ha poi sottolineato l’importanza dei partner istituzionali che stanno lavorando insieme alla Lega Serie B. “Compagni di viaggio sono le istituzioni, a partire dai tre ministeri che ci hanno supportato: quello delle Infrastrutture e trasporti, Sviluppo economico ed Ambiente”. Ma non solo, fondamentale è stata la collaborazione con “Unioncamere per l’analisi del contesto su aspetti socioeconomici e urbanistici. Con l’Anci per capire i tempi modi e condizioni con i quali le nostre società posso intraprendere questo sviluppo infrastrutturale”. Alla base del progetto B Futura ci sono “stadi relativamente piccoli, intorno ai 10 mila posti, ma avanzati sotto l’aspetto delle tecnologie”.

Proprio per lo sviluppo “delle telecomunicazioni e dei consumi energetici, il partner individuato è stato Finmeccanica”.  “Per la finanziabilità delle opere – ha aggiunto il presidente della Lega B –  il partner naturale era ed è l’Istituto del Credito sportivo”.

Abodi ha ricordato come “Undici città da due mesi a questa parte hanno iniziato a lavorare sugli stadi e sui centri di allenamento. Nel maggio 2014 ci saranno una serie di verifiche sullo stato di avanzamento di questi undici progetti attivati. Perché prima di costruire stadi cerchiamo di difendere la passione, perché il problema vero è avere le condizioni affinché questi stadi si riempiano”.

Parlando a margine, infine, Abodi ha poi sottolineato: “Certo corriamo il rischio di lavorare per gli altri, visto che ad esempio due delle squadre che hanno iniziato i lavori di riqualificazione degli stadi sono state nel frattempo promosse in Serie A. Entrambe, però, hanno comunque deciso di proseguire la loro collaborazione con il progetto B Futura”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi