Connect with us

Pubblicato

il

Stamford BridgeQUI la classifica della stagione 2015-2016 aggiornata in tempo reale.

La situazione finale nel Ranking Uefa delle prime sei in classifica al termine della stagione 2013-2014, sulla base della quale sarà formato il nuovo ranking della prossima stagione 2014-2015 valido per quella successiva. Il calcolo del coefficiente finale si basa  sui risultati ottenuti nel quinquennio 2009/10-2013/14.

In classifica generale nettamente in prima posizione la Liga spagnola, che tiene a distanza di sicurezza la Premier inglese. Segue al terzo posto la Bundesliga tedesca. L’Italia è in quarta posizione, ma il suo distacco dalle prime tre nazioni di testa è ormai diventato siderale. La serie A è seguita al quinto posto dal Portogallo. In sesta posizione si piazza la Ligue 1 francese.

1. Spagna 97.713 (7)
2. Inghilterra 84.748 (7)
3. Germania 81.641 (7)
4. Italia 66.938 (6)
5. Portogallo 62.133 (6)
6. Francia 56.500 (6)

La classifica della stagione 2013/14 limitata alle squadre che occupano le prime sei posizioni nella classifica del quinquennio vede prima la Spagna, seguita al secondo posto dall’Inghilterra. La Germania è in terza posizione, incalzata  dall’Italia che è quarta. In quinta posizione il Portogallo. La Francia è al sesto posto.

1. Spagna 23.000 (7) 
2. Inghilterra 16.785 (7)
3. Germania 14.714 (7)
4. Italia 14.166 (6)
5. Portogallo 9.750 (6) 
6. Francia 8.500 (6)

Come si assegnano i punti? Il coefficiente per costruire la graduatoria annuale tiene conto dei risultati ottenuti in Champions e in Europa League. Si ottiene sommando i punti ottenuti dalle singole squadre e poi dividendolo per il numero iniziale delle formazioni ammesse per ogni nazione. La vittoria vale 2 punti, il pareggio 1 e la sconfitta 0 (tali valori vengono dimezzati nei turni preliminari). Sono previsti anche alcuni “bonus”: 4 punti per l’ingresso nella fase a gruppi di Champions, 4 punti per la qualificazione agli ottavi dello stesso torneo e 1 punto per ogni turno a eliminazione diretta superato.

Come si forma la classifica? Il Ranking Uefa prende in considerazione i risultati ottenuti dai club nelle competizioni europee durante l’ultimo quinquennio. Per stabilire la classifica valida per il 2014-2015 i cinque anni di riferimento  saranno quelli che vanno dal 2009-2010 al 2013-2014.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni6 giorni fa

Serie A Femminile a rischio invasione straniere: rafforzare i settori giovanili

Passa anche attraverso il ruolo cruciale del settore giovanile di ogni singolo club la transizione verso il professionismo della Serie...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi