Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Mario Macalli 4(Calciopress – Redazioneweb) Nel corso di un’intervista rilasciata a Sporteconomy.it (potete leggerla integralmente QUI) il presidente della Lega Pro, Mario Macalli (nella foto), ha ammesso che il calcio “non è mai stato un business al nostro livello”.

Ha proseguito Macalli: “Ci troviamo di fronte ad un calcio in pre-fallimento, con una serie di realtà calcistiche che sono dei veri e propri cadaveri. E’ chiaro che in tutto questo c’è una responsabilità tecnica anche della Covisoc, cui sono delegati una serie di controlli”.

“Forse è arrivato il tempo di modificare e rinnovare questa strutture. Certi numeri sono sotto gli occhi di tutti, eppure molte realtà continuano a spendere come se nulla fosse. Se voglio andare in pizzeria per mangiarmi una pizza devo avere almeno il denaro nel portafoglio per poterlo fare. Traslato questo esempio nel mondo del calcio, mi sembra che siano molti i presidenti senza i due euro per la pizza”, ha sottolineato il numero uno della Prima e Seconda Divisione di Lega Pro.

In quanto alla riforma della Lea Pro che andrà a regime nel 2014-2015 (“La riforma 2014-2015 passo per passo”), Macalli ha spiegato: “Non è una riduzione dei club, come spesso molti addetti ai lavori hanno erroneamente commentato, semmai è proprio il contrario. Cambiano di fatto le regole ed il tutto è inserito in un quadro di cambiamento più generale dettato dalle stringenti condizioni economiche del nostro Paese. Noi abbiamo una serie di regole e le rispettiamo, degli altri non posso dire lo stesso. Anche questo è un elemento su cui invito a riflettere tutte le componenti del nostro sistema calcio”.  

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film