Connect with us

Pubblicato

il

32^ Giornata Nocerina vs Hellas Verona [Serie Bwin 2011-2012](Calciopress – Redazioneweb) Luca Toni non ha certo dimenticato come si fa gol, nonostante il passare degli anni.

Due colpi di testa sono bastati per affondare il Milan in rimonta al Bentegodi, nella partita di esordio in serie A dopo il lungo purgatorio nelle categorie inferiori e per ricordare al calcio italiano che il bomber c’è ancora.

E’ andato a urlare tutta la sua gioia sotto la curva dell’Hellas, per festeggiare con i “butei” il ritorno in paradiso dopo un purgatorio che non solo sembrava interminabile ma che aveva anche assunto le sembianze dell’inferno.

Due colpi di testa da centravanti consumato qual è, di furbizia più che di irruenza. Decisivi per piegare la squadra di Allegri, ancora a caccia di un assetto difensivo credibile e affidabile sui calci piazzati degli avversari, e rende felice il tecnico gialloblù Andrea Mandorlini che si prende una bella rivincita con il passato (QUI i particolari).

Da parte sua il Milan cade alla prima giornata, anche se questo accade su un campo che la sua storia ha sempre descritto come ostico. Pessimi segnali in vista del match di ritorno con il PSV per il Play Off di Champions.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi