Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Pallone e mani Serie Bwin(Calciopress – Redazioneweb) Allo stadio Braglia di Modena la partita Carpi-Padova, valida per la seconda giornata del campionato di Serie B (QUI la sintesi delle gare giocate ieri), è stata sospesa sullo 0-0 dopo 27′ a causa di un black out all’impianto di illuminazione. Ricordiamo che il Carpi, neopromosso in Serie B, gioca in affitto a Modena e paga un canone di 28mila euro per giocare al Braglia.

Dopo 40′ di attesa, l’arbitro ha mandato tutti negli spogliatoi. Il Carpi aveva proposto al Padova di completare la gara oggi, ma il Padova si è opposto. La società biancorossa rischia adesso il 3-0 a tavolino, visto che il Padova a fine gara ha presentato immediato ricorso all’arbitro.

Il Carpi ha diffuso il seguente comunicato stampa: “Al momento sembra che il calo di illuminazione, che ha determinato la sospensione della gara, sia dipeso da un problema sulla rete pubblica. Si precisa che l’impianto é stato collaudato e verificato come funzionante nella serata di giovedì 29 agosto. Per tale ragione ritenendo la sospensione della gara derivata da cause di forza maggiore, la Società attende una decisione di buon senso da parte degli organi competenti, pronta in ogni caso a difendere le proprie ragioni”.

L’anno scorso una situazione analoga si verificò durante la partita Padova-Torino giocata allo stadio Euganeo, innescando una lunga querelle tra le due società (QUI i particolari).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film