Connect with us

Pubblicato

il

Guanti portiere(Calciopress – Redazioneweb) La Nazionale Under21, a quaranta giorni dalla sconfitta  per 3-1 subita nella gara di esordio nel girone di qualificazione al Campionato Europeo (Nazionale Under 21, l’Italia fa flop con il Belgio), ha la sua occasione di rivincita con il Belgio per riprendersi quello che perso sul campo di Rieti. Nella gara successiva, la giovane Italia si è imposta  in casa di Cipro con il risultato di 2-0 (QUI i particolari). In virtù di questi due risultati, l’Italia occupa il secondo posto in classifica nel gruppo 9.

Gli Azzurrini hanno iniziato la preparazione oggi a Cremona. Il tecnico azzurro Di Biagio sa bene che la gara in programma lunedì 14 ottobre a Genk è delicata: “Visto l’inizio, che non è stato dei migliori, in questo momento tutte le partite sono decisive. Abbiamo una settimana per lavorare e pian piano cercheremo di mettere a posto le cose che più non hanno funzionato nella partita d’andata”.

Il tecnico è convinto di poter mettere in campo una squadra diversa: “C’è da dire che tanti di questi ragazzi hanno più partite nelle gambe e di conseguenza hanno più ritmo. Sarà sicuramente una partita diversa rispetto a quella di Rieti: in quella gara abbiamo disputato un ottimo primo tempo, poi il doppio gol subito ha cambiato un po’ l’inerzia della gara stessa. Bisogna quindi continuare, insistere, crederci ed essere ottimisti, soltanto in questo senso si può andare in Belgio per fare risultato. Adesso abbiamo la possibilità di fare un buon numero di allenamenti, questo ci aiuterà per crescere e trovare quelle certezze che ci mancano. Ho la sensazione che le cose stiano cambiando”.

Anche l’aspetto psicologico può aiutare, sfruttando la voglia di rivincita: “Anche all’andata – sottolinea ancora Di Biagio – c’era la voglia di dimostrare di essere in grado di far parte di questa Under 21, quindi da questo punto di vista non ho problemi, non ho dubbi. Questo è un gruppo che ha valori importanti e, quando hai a disposizione uomini di una certa sostanza, i risultati poi vengono”.

La Under 21si allenerà presso lo stadio “Giovanni Zini” di Cremona fino a mercoledì 9, mentre giovedì 10 ottobre è in programma una partita di allenamento con il Piacenza e venerdì l’Italia sarà di nuovo ospite della Cremonese presso il centro sportivo “G. Arvedi”. Il giorno seguente la squadra partirà alla volta del Belgio.

L’elenco dei 23 convocati:

Portieri: Bardi (Livorno), Cragno (Brescia), Leali (Spezia);

Difensori: Antei (Sassuolo), Bianchetti (Verona), Biraghi (Catania), Di Lorenzo (Reggina), Rugani (Empoli), Sabelli (Bari), Zampano (Juve Stabia), Zappacosta (Avellino);

Centrocampisti: Baselli (Atalanta), Battocchio (Watford), Fossati (Bari), Grifo (Hoffenheim), Molina (Modena), Verre (Palermo), Viviani (Pescara);

Attaccanti: Belotti (Palermo); Fedato (Bari), Improta (Chievo Verona), Longo (Verona), Rozzi (Real Madrid);

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: ci sono voluti 50 anni per il professionismo

“Siamo fatti anche noi della materia di cui sono fatti i sogni: nello spazio e nel tempo di un sogno...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali4 settimane fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali2 mesi fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, un calcio che ha bisogno di ‘storie’

Eduardo Galeano è l’autore di uno dei libri più belli mai scritti per spiegare il mondo del pallone. “Splendori e...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi