Connect with us

Pubblicato

il

Pallone e Guanti quater(Calciopress – Redazioneweb) Il successo per 4-2 ottenuto dalla Nazionale Under 21 nella gara di allenamento disputata allo Stadio ‘Garilli’ con il Piacenza (QUI i particolari) dà un’iniezione di fiducia agli Azzurrini in vista della delicata sfida con il Belgio in programma lunedì 14 ottobre alla ‘Cristal Arena’ di Genk.

L’Italia proverà a riscattare la pesante sconfitta rimediata a Rieti nella gara di esordio del suo girone e di portare a casa punti preziosi per la qualificazione all’Europeo.

“Questo test – ammette il ct azzurro Di Biagio – ha dato sia indicazioni positive che negative. Era quello che ci serviva, contro una squadra di prestigio anche se milita nella Serie D. Nel primo tempo abbiamo sofferto, c’era troppo spazio tra difesa e centrocampo e abbiamo corso tanto e male. Sicuramente dobbiamo giocare meglio, siamo consapevoli delle cose sulle quali dover lavorare”.
Nella ripresa la squadra è cresciuta anche grazie all’ingresso in campo di Viviani, autore del gol del 3-2. Una sensazione confermata dallo stesso Di Biagio: “Federico si è proposto bene,  anche se poi il lavoro più pesante l’hanno fatto i ragazzi che sono scesi in campo nel primo tempo, cercando di arginare il loro modo di giocare. Bisogna continuare ad insistere e i risultati arriveranno, dobbiamo solo convincerci che le cose che stiamo facendo sono quelle giuste”.

Classifica Gruppo 9:

Belgio (partite giocate 3) punti 9
Italia (2) p. 3
Serbia (1) p. 3
Cipro (4) p. 3
Irlanda del Nord (2) p. 0

L’elenco completo dei 23 Azzurrini convocati da Di Biagio:

Portieri: Bardi (Livorno), Cragno (Brescia), Leali (Spezia);
Difensori: Antei (Sassuolo), Bianchetti (Helllas Verona), Biraghi (Catania), Ceccherini (Livorno), Rugani (Empoli), Sabelli (Bari), Zampano (Juve Stabia), Zappacosta (Avellino);
Centrocampisti: Baselli (Atalanta), Battocchio (Watford), Fossati (Bari), Grifo (Hoffenheim), Molina (Modena), Verre (Palermo), Viviani (Pescara);
Attaccanti: Belotti (Palermo); Fedato (Bari), Improta (Chievo Verona), Longo (Verona), Rozzi (Real Madrid).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni3 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi