Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Pallone e guanti_____00001Arriva contro l’Uruguay la prima sconfitta al Mondiale Under 17 per l’Italia, nonostante gli Azzurrini siano passati in vantaggio per primi (clicca QUI per cronaca, tabellini e marcatori).

“E’ stata una partita equilibrata per un’ora di gioco – ha spiegato Zoratto – poi loro, anche grazie alle due sostituzioni effettuate nella ripresa (Mendez e Acosta, ndr), hanno trovato più vivacità in attacco e noi ci siamo un po’ disuniti, accusando un po’ di stanchezza”.

“Questa comunque è stata sinora la nostra miglior partita al Mondiale e sono certo che i ragazzi non si disuniranno dopo la sconfitta. Aver raggiunto la qualificazione resta un risultato molto importante”, ha concluso il ct azzurro.

Una battuta d’arresto che non pregiudica il passaggio agli ottavi di finale della manifestazione organizzata dalla Fifa, ma complica i piana della Nazionale di Zoratto, costretta a cedere il primo posto del girone agli avversari odierni. Il secondo posto obbligherà gli Azzurrini a traslocare ad Abu Dhabi, con il rischio concreto di incontrare ai quarti il Brasile.

Nella nuova sede la nostra Under 17 affronterà lunedì 28 ottobre negli ottavi di finale la seconda del Gruppo F (calcio d’inizio alle ore 14 italiane). Questo raggruppamento si concluderà venerdì 25 ottobre. Al momento vede in testa Nigeria e Svezia appaiate a quattro punti, con una lunghezza di vantaggio sul Messico. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film