Connect with us

Pubblicato

il

Gambe & Pallone 5(Calciopress – Redazioneweb) Si gioca la ventisettesima giornata del campionato di Serie B (QUI i “match report” e QUI gli arbitri delle gare in programma). La presentazione del turno è integralmente tratta dal sito web della Lega Serie B. La giornata si apre venerdì e si chiude sabato, senza il posticipo del lunedì. Si parte dal Domenico Francioni, dove si gioca Latina-Padova. La giornata offrirà il derby del sud Palermo-Bari nella giornata di sabato. Big match a Cesena dove è di scena la rivelazione Trapani. Chiude il tutto Avellino-Pescara, che si disputa sabato alle 18.

Venerdì 28/2 (ore 20.30)

Latina-Padova: il Latina viene da sette risultati utili consecutivi, mentre il Padova ha ottenuto appena 4 punti in trasferta ma è in ripresa. Salteranno la partita per infortunio Figliomeni, Laribi e Chiricò fra i laziali, soltanto panchina per Morrone, Mazzoni invece out nel Padova, confermato a centrocampo La Camera. Squalificati Moretti, Santacroce e Vantaggiato fra i veneti.

Sabato 01/03 (ore 15)

Avellino-Pescara (ore 18): l’Avellino viene da tre pareggi e due sconfitte, mentre nel 2014 il Pescara ha collezionato sei sconfitte filate. E’ la prima di Cosmi sulla panchina degli abruzzesi. Sono infortunati Zappacosta nell’Avellino, torna invece Ladriere. Samassa, Balzano, Cosic, Zauri e Capuano out nel Pescara.

Brescia-Carpi: diversi gli assenti per squalifica Di Cesare e Paci nel Brescia e Lollo fra gli emiliani. L’unico precedente tra le due squadre è quello dell’andata, quando la gara finì 0-0. Le due compagini arrivano da un momento simile, le rondinelle nelle ultime cinque hanno raccolto due vittorie, un pari e due sconfitte, mentre il Carpi due pari, due sconfitte e una vittoria.

Cesena-Trapani: il Cesena è la vera sorpresa del momento con nove risultati utili consecutivi, sono 13 addirittura per il Trapani, rivelazione del campionato. Identico il trend nelle ultime sei con tre vittorie e tre pari. Sono infortunati nel Cesena Coser, Capelli, Coppola e Bangoura, mentre squalificati Krajnc fra i romagnoli e Basso nel Trapani che ritrova Martinelli che però potrebbe ripartire dalla panchina. 

Cittadella-Novara: un punto nelle ultime sei partite per il Cittadella che deve assolutamente trovare risultato per uscire da un momento molto difficile. Non che vada meglio al Novara costretto a tre ko nelle ultime cinque che però viene dalla vittoria in casa con la Reggina. Sono infortunati Lora, Donnarumma e Piscitella fra i veneti, squalificato Colombo. I piemontesi faranno a meno di Pesce, in attacco dubbio Lepiller-Lazzari.

Modena-Crotone: ko per infortunio Salifu, Granoche e Signori per i canarini. I precedenti al Braglia ci dicono cinque vittorie dei padroni di casa, due pari e una vittoria degli ospiti. Il Modena sta risalendo dopo un momento difficile, anche se nell’ultima gara, dopo che aveva collezionato tre vittorie di fila, è caduto contro il Trapani. Calabresi con il dubbio Cataldi e con il sogno play off da inseguire.

Palermo-Bari: il Palermo ha collezionato sette risultati utili consecutivi mentre il Bari viene da 3 ko e 2 vittorie. Ritorna un classicissimo del calcio moderno, che ha visto i rosanero uscire imbattuto dai precedenti a La Favorita dove si sono visti 3 vittorie rosanero e 3 pari. Sono infortunati Di Gennaro e Morganella, Belotti e Dybala partono dalla panchina. Alberti ritrova Nadarevic ma perde Romizzi. 

Reggina-Varese: entrambe le squadre vivono un momento difficile, anche se non paragonabile. La Reggina soffre per uscire dalla zona caldissima, mentre il Varese è lontano sei punti dalla zona playoff. Sono indisponibili Maza mentre l’attacco a tre sarà con Fischnaller, Dumitru e Di Michele. Fra i lombardi out Momentè e squalificati Blasi, Pavoletti e Trevisan, mentre ci saranno Bressan e Oduamadi.

Siena-Empoli: l’Empoli ha costruito la sua alta classifica con sette vittorie fuori casa che le regalano il primato stagionale in B in questa particolare classifica. Il Siena nonostante la stagione difficile è la squadra, insieme a Palermo e Avellino, che ha fatto più punti tra le mura amiche. Sono squalificati Hisaj e Moro nell’Empoli, infortunati invece Matheu nel Siena e Mchedlidze nella truppa di Sarri. 

Spezia-Ternana: Ternana e Spezia sono imbattute nel 2014 con due vittorie e tre pareggi, inoltre la Ternana viene da sei risultati utili consecutivi, rigenerata dalla cura Tesser. E’ squalificato Lauro fra gli umbri che hanno indisponibile Ceravolo. Gentsoglou, Carrozza, Rivas e Culina nello Spezia che ha in dubbio Sammarco ma ritrova Baldanzeddu e Schiattarella.

Virtus Lanciano-Juve Stabia: le vespe non vincono in trasferta dal 21 settembre 2013 a Cittadella, ci riprovano a Lanciano con una squadra d’attacco fatat da tre fantasisti e una punta, Doukara. Out Ghiringhelli, Mezavilla e Vitale. Dall’altra parte la Virtus Lanciano deve cercare risultato per mantenere l’ottima posizione playoff. Sono infortunati Ferrario, Falcinelli, Germano e Turchi (VL)

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi