Connect with us

Pubblicato

il

Gambe & Pallone(Calciopress – Redazioneweb) La Nazionale Under 21 si è radunata ieri sera al Mancini Park Hotel di Roma per preparare il match di mercoledì a Lurgan con l’Irlanda del Nord, valido per le qualificazioni europee.

Berardi resta fuori per la violazione del codice etico federale e al suo posto Di Biagio chiama Fedato. Belotti infortunato dà forfeit e Cragno sostituisce Perin, convocato da Cesare Prandelli per l’amichevole di mercoledì tra Spagna e Italia.

Sono queste le novità di giornata per Domenico Berardi non prenderà quindi parte alla trasferta degli Azzurrini per aver violato il codice etico federale:  l’attaccante del Sassuolo è stato espulso per via della gomitata rifilata ad un avversario in occasione del match di campionato con il Parma. Al suo posto Di Biagio ha chiamato l’attaccante del Catania Francesco Fedato.

Non partirà per l’Irlanda Andrea Belotti, costretto a lasciare il ritiro per un affaticamento ai flessori della coscia destra accusato con la maglia del Palermo, mentre sarà il portiere del Brescia Alessio Cragno a sostituire Perin.

Oggi la squadra ha sostenuto un allenamento defaticante sul campo del Mancini Park Hotel e in serata raggiungeranno il ritiro anche gli Azzurrini impegnati nel turno di campionato di Serie A e gli ‘stranieri’ Battocchio e Trotta. Domani mattina l’Under 21 sosterrà una nuova seduta di allenamento per poi partire nel pomeriggio alla volta di Belfast.

Martedì è in programma l’allenamento di rifinitura al ‘Mourneview Park’ di Lurgan, che il giorno seguente (calcio d’inizio alle 16 ora locale, le 17 italiane) ospiterà la sfida con l’Irlanda del Nord.

L’elenco dei 23 convocati:

Portieri: Bardi (Livorno), Cragno (Brescia), Leali (Spezia); 
Difensori: Bianchetti (Spezia), Ceccherini (Livorno), Chiosa (Bari), De Col (Virtus Lanciano), Murru (Cagliari), Romagnoli (Roma), Rugani (Empoli), Sabelli (Bari);
Centrocampisti: Battocchio (Watford), Benassi (Livorno), Cataldi (Crotone), Crisetig (Crotone), Dezi (Crotone), Molina (Modena), Viviani (Latina);
Attaccanti: Bernardeschi (Crotone), Comi (Virtus Lanciano), Fedato (Catania), Trotta (Brentford). 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi