Connect with us

Pubblicato

il

Guanti portiere(Calciopress – Redazioneweb) La Nazionale Under 21 esce con in tasca tre punti preziosi dalla partita di qualificazione giocata ieri in casa dell’Irlanda del Nord e valida per i Campionati Europei di categoria  (QUI tabellini e marcatori).

Nella classifica del Gruppo 9 gli Azzurrini risalgono al secondo posto con 12 punti e sei partite giocate. Si trovano così a ridosso della Serbia (13 punti con lo stesso numero di partite) e del Belgio (pure a 13 punti ma con sette partite giocate). Si può oggettivamente affermare che l’Italia Under 21, con questa vittoria, riapre tutti i giochi per la qualificazione al turno successivo.

Il ct azzurro Luigi Di Biagio, ai microfoni di Rai Sport, si dichiara soddisfatto sia del gioco che del risultato. Particolarmente importante la prova dei cinque debuttanti, che hanno portato nuova linfa al gruppo. Non a caso le reti del successo portano la firma di due nuovi entrati, Rugani e Trotta.

Spiega l’allenatore italiano: “E’ stata una gara complicata ma noi siamo stati bravi a capire come giocarla. All’inizio abbiamo avuto dei problemi, poi siamo cresciuti e abbiamo trovato le misure giuste. Ci sono stati cinque debuttanti assoluti ma il gruppo ha risposto benissimo ottenendo la vittoria; questa gara non avrebbe comunque cambiato l’opinione che ho sui miei ragazzi ma la vittoria porta consensi da parte di tutti e questo ci rende soddisfatti”.

Quello in Irlanda del Nord è stato il successo del collettivo, viste le tante assenze e i cinque esordienti assoluti in campo. “Dopo che arriva la vittoria, si può parlare di tutto”, conclude Di Biagio, “Il mio giudizio su questi ragazzi non sarebbe comunque cambiato. Certo, è inevitabile che la vittoria porti consensi da parte di tutti”.

Classifica Gruppo 9

– Serbia (partite giocate 6) punti 13
– Belgio (partite giocate 7) punti 13
Italia (partite giocate 6) punti 12
– Cipro (partite giocate 6) punti 6
– Irlanda del Nord (partite giocate 7) punti 3 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi