Connect with us

Pubblicato

il

gambe 3799(Calciopress – Redazioneweb) Si gioca la trentesima giornata del campionato di Serie B (QUI i “match report” e QUI gli arbitri delle gare in programma). La presentazione del turno è integralmente tratta dal sito web della Lega Serie B.  La giornata di Serie B Eurobet si apre alle 19 di oggi e prevede due anticipi, e nessun posticipo, che riguardano tre squadre coinvolte nei play off: Avellino, Siena e Trapani. In Sicilia arriva il Varese, alle 21 al Partenio invece andrà di scena Avellino-Siena. Big match del sabato pomeriggio sarà quello dell’Adriatico, Pescara-Palermo. Attenzione al derby salvezza Padova-Cittadella.

Venerdì 21/03 (ore 20.30)

Trapani-Varese (ore 19): il Varese viene da due ko consecutivi e deve trovare un risultato positivo per evitare la zona playout che ora dista appena cinque punti. Dall’altra parte il Trapani viene dall’incoraggiante vittoria contro il Latina, ora la Serie A con accesso diretto è a due punti. Sono squalificati Nizzetto, Nordi Pagliarulo (Trapani) Rea (Varese).

Avellino-Siena (ore 21): sfida molto attesa quella del Partenio dove arriva un Siena ad appena due punti dall’Avellino. I toscani vogliono la vittoria per tornare a credere nella promozione, vengono da cinque risultati utili consecutivi con undici punti conquistati, mentre i padroni di casa non vincono tra le mura amiche dal 29 dicembre. Sono squalificati Bittante (Avellino), Belmonte (Siena), mentre è indisponibile fra i campani Peccarisi.
Sabato 22/03 (ore 15) 

Brescia-Spezia: il Brescia ha raccolto un solo punto nelle ultime cinque partite ed è a digiuno di gol da 428 minuti. Dall’altra parte c’è uno Spezia che non vince da quattro turni, con due ko e due pari. Sono squalificati Di Cesare e Paci nel Brescia, Ebagua nello Spezia, indisponibili invece Camigliano, Mori e Sodinha, tutti del Brescia.

Cesena-Juve Stabia: la Juve Stabia non vince fuori casa dal 21 settembre, solo due vittorie in 29 partite mai così male in B in campionati a 22 squadre. Il Cesena vuole tre punti per approfittare dello scontro diretto tra Avellino e Siena. Sono indisponibili Agliardi, Coppola, Coser fra i romagnoli.

Crotone-Bari: il Crotone ha raccolto dieci punti nelle ultime quattro in casa, non subisce gol allo Scida da 392 minuti recuperi esclusi. Il Bari nelle ultime sette partite ha collezionato quattro vittorie consecutive in casa e tre sconfitte consecutive in trasferta. Squalificati Joao e Nadarevic nel Bari.

Empoli-Reggina: l’Empoli non vince in casa dal 17 novembre, solo cinque gol fatti nel 2014. Per la Reggina è un momento decisivo, a dieci punti dalla zona salvezza, ma in corsa per i play out, non può più sbagliare un colpo. Sono squalificati Tonelli e Croce (Empoli) e indisponibili Mchedlidze e Tavano.

Modena-Latina: il Modena ha raccolto dieci punti ultime quattro gare casalinghe. Il Latina viene da un ko che non cancella una cavalcata entusiasmante, la A è un obiettivo possibile e si cerca una vittoria prestigiosa per continuare il sogno. Assenze pesantissime però per Breda, sono infatti squalificati Alhassan e Bruno, mentre restano indisponibili Chiricò e Jonathas.

Novara-Carpi: l’esonero di Vecchi ha portato Pillon sulla panchina del Carpi, che dimostra con questo cambio tutte le sue ambizioni vista la buona posizione di classifica. Dall’altra parte un Novara che cerca punti per uscire dalla zona playout: salvezza ora a quattro punti. Sono indisponibili Pesce e Katidis fra i padroni di casa.

Padova-Cittadella: derby salvezza tra due squadre che fanno molta fatica quest’anno, anche se entrambe vengono da un momento di leggera ripresa. La scorsa settimana il Padova (tra recupero contro il Carpi e Varese) ha raccolto gli stessi punti 4 in trasferta di quelli ottenuti nelle precedenti 13 partite, il Citta è tornato a vincere dopo otto turni di secca. Molti gli assenti: squalificati Alborno, Busellato, Coralli e Surraco nel Cittadella, indisponibili nel Padova Jelenic, Feczesin, Osuji e Di Matteo.

Pescara-Palermo: match clou della giornata, vede un Palermo in fuga che ha raccolto dieci risultati positivi. Il Pescara ha raccolto sette punti in tre partite da quando Cosmi ha preso il posto di Marino. Il nuovo tecnico degli abruzzesi è imbattuto e vuole restarlo dopo questa giornata. Sono indisponibili Morganella nel Palermo Samassa, Di Francesco e Capuano fra gli abruzzesi.

Ternana-Virtus Lanciano: la cura Tesser ha rigenerato la Ternana che da posizioni insidiose è risalita alla tredicesima con 19 punti ultime nove partite e il miglior attacco del 2014 (15 reti). Sono squalificati Farkas e Miglietta fra gli umbri De Col per la Virtus. Indisponibili Piccolo e Casarini fra gli ospiti Valeri e Sciacca nei padroni di casa.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi