Connect with us

Pubblicato

il

Il presidente di Lega Serie Bwin Andrea Abodi 2La Lega Serie B guidata dal presidente Andrea Abodi  (nella foto) ha siglato un accordo con il Credito Sportivo per finanziare le richieste provenienti da club cadetti finalizzate a realizzare, ristrutturare e rendere più efficienti stadi e centri sportivi (QUI i particolari). 

Si tratta di un fondo di 100 milioni a tasso agevolato, che si pone l’obiettivo di creare centomila nuovi posti a sedere nei prossimi tre anni. Il finanziamento sarà erogato dopo una rigorosa e attenta verifica dei piani economici presentati dai club, anche in rapporto alla loro effettiva sostenibilità.  

Sul tema è tornato il direttore generale della Lega Serie B, Paolo Bedin, rilasciando un’intervista al sito web Itasportpress.it per spiegare meglio i criteri di base di questa importante iniziativa. 

Esiste infatti il rischio oggettivo che l’ingente finanziamento messo a disposizione dal Credito Sportivo venga utilizzato per ristrutturare o costruire ex novo impianti sportivi che potrebbero trasformarsi in cattedrali nel deserto. 

La presenza media di spettatori alle partite del campionati di Serie B è infatti talmente modesta che una possibilità del genere si può di fatto di concretizzare (QUI i dati sulle presenze di pubblico nelle partite della cadetteria). 

Bedin respinge seccamente una ipotesi di questo tipo: “Nessuno si imbarca in una operazione stadio oggi se non ha la certezza che possa generare dei ricavi. Inoltre i finanziamenti del Credito saranno stanziati se ci sarà un piano economico di sostenibilità dell’investimento. Non ci saranno operazioni speculative, questo è il nostro auspicio ma credo sia anche una certezza visto che il Credito Sportivo è diventato molto più esigente in fatto di piani economici sostenibili. 

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni3 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film