Connect with us

Pubblicato

il

Napoli________Tabellone Serie A Tim 1Serie A Tim – I° Trimestre 2014: ulteriore flessione presenze negli stadi (-2%) La media trimestrale è il secondo peggior dato delle ultime cinque stagioni. Inter mantiene il primato in gare casalinghe. Migliora il Milan. Juventus la più seguita negli incontri esterni.

Ulteriore flessione per le presenze negli stadi della massima serie. Al termine del 1° trimestre 2014 (gennaio-marzo) la media degli spettatori in serie A (23.282) registra un decremento del 2% rispetto il dato finale del mese di dicembre 2013  (23.752). Si tratta del secondo peggior dato delle ultime cinque stagioni disputate: -5.6% rispetto al 2012/13, -6.5% rispetto al 2010/11, -8.9% rispetto al 2009/10; soltanto rispetto alla stagione 2011/12 (23.214) si registra un aumento, seppur marginale di presenze allo stadio (0.3%).

L’Inter mantiene il primato per medie presenze negli incontri casalinghi  (45.501) segnando però un decremento del 12.5% rispetto il dato di dicembre 2013 (52.038). Seguono nell’ordine Napoli (42.501, -0.4% rispetto il dato di dicembre 2013) e Roma (38.827, -7% rispetto il dato di dicembre 2013). In controtendenza il Milan: i rossoneri tra le mura amiche al termine del primo trimestre 2014 registrano una media presenze pari a 38.248 con un incremento del 4.1% rispetto a dicembre 2013 (36.741).

Lo rileva il Report n. 4/2014 elaborato dall’Osservatorio Calcio Italiano(http://www.osservatoriocalcioitaliano.it/) in riferimento al database online di Stadiapostcards (http://www.stadiapostcards.com/).

I campioni d’Italia della Juventus in trasferta si confermano compagine che richiama il maggior numero di presenze di tifosi avversari: con i bianconeri in campo si è registrato il miglior dato stagionale a Bergamo, Bologna, Verona (Chievo V.), Firenze, Milano (Inter-Milan), Livorno e Parma.
Allo stadio “G. Meazza” di Milano in occasione del match Inter-Juventus si è registrato il miglior dato stagionale per spettatori presenti (79.343).

Stefano Cordeschi – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni1 giorno fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali1 mese fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film