Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

PSV stadionLa Serie B propone un modo nuovo di vivere il calcio, la partita, la trasferta. Cerca di portare sempre più appassionati allo stadio legandoli ai tesori culturali, paesaggistici, ambientali ed enogastronomici dell’Italia. Unire grandi potenzialità per creare ricchezza sociale e di conoscenza, saldando i rapporti tra calcio, territorio e rete produttiva.

Questo il principio che anima il progetto B Italia – piattaforma per la valorizzazione territoriale – presentato oggi, mercoledì 2 aprile, a Siena, presso il complesso museale Santa Maria della Scala alla presenza del presidente della Lega Serie B Andrea Abodi, del sindaco di Siena Bruno Valentini e del presidente dell’Ac Siena Massimo Mezzaroma.

Abodi ha indicato l’obiettivo principale di questo progetto nella volontà di coniugare al calcio le nostre bellezze: “Riavvicinare la gente a questo sport dipende da noi. Dipende dalla qualità dei nostri impianti, dalla qualità dei nostri comportamenti, non soltanto sportivi, e dipende da quante cose positive riusciamo a collegare il calcio. Il progetto ‘B-Italia’ è un tentativo di collegare lo spettacolo sportivo con l’ambiente e il paesaggio, i tesori d’arte e la cultura, le tipicità e le qualità enogastronomiche dei nostri territori. Fino ad adesso il calcio si è contraddistinto qualche volta anche per pagine non propriamente nobili. Noi invece siamo convinti che ci siano tante opportunità per offrire delle pagine positive”.

Il sindaco Valentini ha detto che: “Il progetto ‘B-Italia’, voluto dalla Lega di Serie B punta sull’accoglienza, quindi non si limita, pur restando il loro core-business, a giocare e mostrare partite di calcio. Con questo progetto si punta ad ampliare l’accoglienza complessiva. Fra l’altro le città che sono organizzate intorno al campionato di Serie B rappresentano bene l’Italia che non si sente di Serie B, ma che vuole mostrare le sue eccellenze da tanti punti di vista, utilizzando anche le opportunità delle nuove tecnologie in termini di comunicazione, prenotazione e informazione”.

Mezzaroma ha espresso il proprio apprezzamento per un progetto che è “meravigliosamente declinato per tutti i tifosi di calcio, giovani, meno giovani, uomini, donne ed è frutto di una Lega che produce”.

B Italia sarà operativa dal campionato 2014/15 e presentata durante il varo dei calendari la prima settimana di agosto, quando attraverso un app e un sito, presente all’interno di quello della Lega e dei club associati, gli appassionati potranno costruirsi il proprio pacchetto, con tanto di alberghi, ristoranti, biglietti di viaggio, ingressi museali convenzionati e scontati, per seguire la propria squadra.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 giorni fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali5 giorni fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Opinioni2 settimane fa

Alla Serie A Femminile serve un professionismo di sostanza

Nei mezzi di comunicazione di massa più influenti le notizie sono sempre ridotte ai minimi termini. Stiamo parlando del campionato...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile, il ruolo cruciale del Centro Sportivo

È stato detto che la Divisione Femminile ha due anime. Una radicata nel professionismo maschile e l’altra di matrice dilettantistica. La seconda anima...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film