Connect with us
Sergio Mutolo

Pubblicato

il

Cappellino Gialloblù terIl grande flop del calcio italiano, certificato in termini realistici dal ranking (QUI), è un dato di fatto.

Nella classifica basata sul coefficiente Uefa la serie A affronterà la prossima stagione delle Coppe Europee dalla quinta posizione.

L’Italia infatti è stata superata anche dal Portogallo. Viaggia staccata anni luce dalla Liga, dalla Premier League e dalla Bundesliga.

Il mondo pallonaro italiota è stato confinato alla periferia del calcio che conta da dirigenze inadeguate e impreparate rispetto al rinnovamento incombente sul sistema.

Il campionato di serie A diventa ogni anno sempre meno attraente e sempre più provinciale. Lo svuotamento degli stadi, inevitabile conseguenza di questo stato di cose, è sotto gli occhi di tutti.

Nonostante l’ennesimo scivolone nel ranking le società di A ammesse in Champions saranno ancora tre, ma la terza dovrà passare dai preliminari. Le ripercussioni sui tempi e sui modi di preparazione al nostro mediocre campionato non saranno di poco conto.

L’Europa League continuerà ad essere snobbata dai club tricolori, sempre pronti a schierare le seconde linee nelle partite di una competizione che conta molto ai fine dei punteggi per tornare a scalare la graduatoria europea.

Il risultato sarà quello di non riuscire a portare una squadra italiana in finale, come accade ormai da lustri. Servirà a qualcosa la beffa di veder vincere la Coppa al Siviglia, nella partita giocata allo Juventus Stadium con il Benfica?

Continuando così i tifosi diventeranno sempre più virtuali, condannati come sono stati fin qui ad assistere in tv dentro i loro stessi stadi alle finali giocate sempre e solo dagli altri.

Sergio Mutolo – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film