Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Il presidente di Lega Serie Bwin Andrea Abodi 2 “Il valore della Serie B è frutto del lavoro di gruppo, di chi in Lega collabora affinché trionfi il bene comune, che in Italia a parole è sempre l’obiettivo ma che difficilmente trova riscontro nei fatti”.

E’ molto lucida la posizione del presidente della Lega di Serie B, Andrea Abodi (nella foto), in un’intervista rilasciata ai microfoni dell’emittente radiofonica Tele Radio Stereo 92.7 in cui gli è stata posta una domanda sul valore della categoria che dirige e che sta portando sulla strada di un deciso rinnovamento.

Spiega ancora Abodi: “Su mandato delle società, la Lega ha dato grande importanza ai giovani, chiaramente in funzione della sostenibilità della gestione dei club, ma anche per il bene del movimento calcistico italiano. Ringrazio Prandelli perché due mesi fa ben nove calciatori provenienti dalla Serie B hanno fatto parte del suo stage a Coverciano. Tanti giovani che hanno recentemente militato in B, oggi trovano spazio in importanti campionati nazionali europei, dalla Bundesliga alla Premier League, dalla Ligue 1 alla Liga spagnola”.

“Questo per noi è un vanto, ma soprattutto un punto di partenza.   Lavoriamo per infrastrutture, lavoriamo sui territori, sulle risorse umane. Questo è il nostro obiettivo, mantenendo quella componente di umanità che credo debba essere alla base per la crescita del calcio italiano, umanità che deve viaggiare di pari passo con il lavoro per gli stadi di proprietà, la cura dei bilanci e la crescita dei calciatori”, conclude Abodi.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film