Connect with us

Pubblicato

il

gambe 3799Allo stadio “Teofilo Patini” di Castel di Sangro è in programma oggi, mercoledì 4 giugno, la partita amichevole tra le Nazionali Under 21 di Italia e Montenegro. Calcio d’inizio alle ore 17. Si tratta dell’ultimo test prima della pausa estiva.

Il cammino della Under 21, iniziato meno di un anno fa con l’esordio in amichevole contro la Slovacchia il 14/8/2013 (leggi QUI), proseguirà a settembre con altre due partite.

Gli Azzurrini se la vedranno infatti il 5 settembre con la Serbia e il 9 settembre con Cipro, in due gare decisive per il passaggio di turno nel Campionato Europeo di categoria dove si stanno giocando i gironi di qualificazione.

La scelta del Montenegro non è è stata casuale. Il tecnico azzurro Di Biagio spiega: “Ho voluto questa gara perché la squadra del Montenegro gioca in maniera molto simile alla Serbia, hanno una cultura di appartenenza che è propria di quelle parti e inevitabilmente potremmo avere delle risposte che mi servono per quello che ci aspetta nelle prossime partite”.

Il bilancio del ct, al termine della stagione, è comunque positivo: “Questo gruppo è cresciuto molto; ho sempre pensato che le squadre che abbiamo affrontato erano già pronte, mentre noi eravamo molto indietro e, quando dico che il tempo è dalla nostra parte, mi riferisco appunto a questo. Stiamo arrivando a competere con le nazionali più grandi. E questa è un’ulteriore tappa di avvicinamento per la partita di settembre: se riusciremo a centrare l’obiettivo della qualificazione, secondo me non ci fermeremo più. Però prima bisognerà farlo”.

L’elenco dei 22 giocatori convocati per la gara odierna:

Portieri: Bardi (Livorno), Cragno (Brescia), Provedel (Pisa);
Difensori: Antei (Sassuolo), Biraghi (Catania), Ceccherini (Livorno), De Col (Virtus Lanciano), Goldaniga (Pisa), Liviero (Juve Stabia), Rugani (Empoli), Zappacosta (Avellino);
Centrocampisti: Baselli (Atalanta), Battocchio (Watford), Benassi (Livorno), Busellato (Cittadella), Schiavone (Siena), Sturaro (Genoa);
Attaccanti: Belotti (Palermo), Berardi (Sassuolo), Improta (Padova), Trotta (Fulham), Verdi (Empoli).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni2 settimane fa

Coppa Italia Femminile: per conoscere meglio i 16 club di una serie B ad alto potenziale

Domenica 11 settembre prende il via la prima giornata della Fase a Gironi di Coppa Italia Femminile ➡️ il programma....

Opinioni3 settimane fa

Serie B Femminile: è possibile l’impresa di far concorrenza alla Serie A?

Da subito Calciopress ha ritenuto opinabile e affrettata la scelta di entrare nell’era professionistica del calcio femminile con una Superlega...

Editoriali4 settimane fa

La Nazionale, la Serie A e il professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

Un’estate torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa. Non...

Opinioni1 mese fa

Calcio femminile e ‘grande storia’ dei club: solo il tifo non è negoziabile

Il calcio è uno sport bellissimo, a prescindere dal genere. La sua valenza sociale riposa nella trasversalità del tifo, che...

Nazionale2 mesi fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 mesi fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale2 mesi fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi