Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Pallone-ufficiale-Lega-PROQUI gli aggiornamenti in tempo reale sulle società escluse dalla Lega Pro unica + QUI gli aggiornamenti in tempo reale sui ripescaggi nella Lega Pro unica.

Alla scadenza del 30 giugno formalmente iscritti tutti i 59 club aventi diritto, ma in 11 rischiano la bocciatura (leggi QUI l’elenco completo).

– Ore 19 di lunedì  30 giugno: questo è il termine perentorio di scadenza per  il deposito delle domande di iscrizione (*) alla Divisione Unica di Lega Pro per il campionato 2014-2015.

Le società che non presentano la domanda di iscrizione, da depositare anche se non completa di importanti documenti  che potranno essere prodotti nei giorni successivi (molti club hanno presentato domande senza liberatorie e/o senza fideiussione), di fatto si autoescludono dalla nuova Serie C unica

Calciopress, sulla base dei comunicati ufficiali diffusi dai 59 club aventi diritto, monitorerà in tempo reale l’inoltro delle domande. Di seguito l’elenco completo delle 59 società ammesse in Lega Pro unica: in grassettato azzurro quelle che – con note stampa ufficiali – hanno dichiarato di avere presentato la domanda anche se in alcuni casi incompleta e priva di parte della documentazione prescritta (leggi “Iscrizione Lega Pro unica, la scadenza del 30 giugno“).

AlbinoLeffe, Alessandria, Ancona, Ascoli, Barletta, Bassano Virtus, Benevento, Carrarese, Casertana, Catanzaro, Como, Cosenza, Cremonese, FeralpiSalò, Forlì, Foggia, Giana Erminio (Gorgonzola), Grosseto, Gubbio, Ischia, Juve Stabia, L’Aquila, Lecce, Lucchese, Lumezzane, Lupa Roma, Mantova, Matera, Melfi, Messina, Monza, Novara, Padova, Paganese, Pavia, Pisa, Pistoiese, Pontedera, Pordenone, Prato, Pro Piacenza, Pro Patria, Real Vicenza, Reggiana, Reggina, Renate, Salernitana, San Marino, Santarcangelo, Savoia, Savona, Spal, SudTirol, Teramo, Tuttocuoio, Venezia, Viareggio, Vicenza, Vigor Lamezia.

(*) Ricordiamo che la presentazione della domanda non significa automatica iscrizione, essendo questa subordinata alla verifica del regolare completamento di tutte le procedure previste dal Sistema delle Licenze Nazionali (QUI tutte le procedure, compresi i criteri infrastrutturali, scadenzate per cronologia).

– Sarà infatti venerdì 11 luglio la Covisoc a rendere noto, dopo l’esame di tutti gli adempimenti previsti dal Sistema delle Licenze Nazionali, l’elenco ufficiale dei club ammessi al campionato 2014-2015. – Entro il termine perentorio di martedì 15 luglio andranno presentati gli eventuali ricorsi delle società escluse dopo la prima verifica.

–  Venerdì 18 luglio sarà il Consiglio Federale a comunicare in modo definitivo l’organico ufficiale della Serie C unica – In caso di carenze saranno possibili i ripescaggi per completare il format federale, che prevede 60 club suddivisi in tre gironi da 20 (leggi “Iscrizioni in Lega Pro, verso i ripescaggi?).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Off Side6 ore fa

Serie A Femminile, stadi vuoti e pesci rossi

La Serie A Femminile si avvia verso la conclusione di un campionato giocato a porte chiuse. Un vero e proprio...

Editoriali3 giorni fa

Serie A Femminile, i settori giovanili come plusvalore

La transizione della Serie A Calcio Femminile dallo status dilettantistico a quello professionistico, che si concretizzerà al termine della prossima...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film