Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

gambe biancorosseIn Bundesliga ogni club investe in media 4,4 milioni per il vivaio, in A ci si ferma a 2,75. Anche per questo, i nostri settori giovanili sembrano incapaci di produrre giocatori.

Partendo da questa premessa una bella inchiesta sul ruolo dei settori giovanili – pubblicata sulla Gazzetta dello Sport da Luca Bianchin, Giulio Di Feo e Marco Iaria – propone di  obbligare i club a investire una parte del loro fatturato (tra l’8 e il 10%) nei settori giovanili.

La stessa fonte riporta una amara riflessione di Gianluca Pessotto, responsabile organizzativo del settore giovanile della Juventus: “A noi mancano le squadre B. La Germania nel 2000, dopo la delusione all’Europeo, ha investito decine di milioni per creare i centri federali, noi fatichiamo a rinnovare”.

L’opinione di Pessotto sulle squadre B è ampiamente condivisa. Le seconde squadre sono ritenute fondamentali, come e più di una strutturazione a livello nazionale (leggi QUI e QUI).

Peccato che il gioco dei veti incrociati a livello federale le abbia bocciate (leggi QUI e QUI), conclude la Gazzetta dello Sport.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film