Connect with us

Pubblicato

il

Scarpette Nazionale

Al vittorioso e convincente esordio contro l’Armenia nella prima gara del Gruppo 3 (QUI) la Nazionale Under  17 fa seguire un altro rotondo 3-0, stavolta con i padroni di casa della Moldavia.

Un risultato prezioso, che vale la conquista con un turno di anticipo del passaggio alla seconda fase delle qualificazioni europee, la cosiddetta Fase Elite. 

Al 31′ il capitano Llamas Acuna, su calcio di rigore porta in vantaggio l’Italia. Al 52′ arriva il raddoppio degli Azzurrini, sempre su calcio di rigore trasformato stavolta da Cutrone. La terza rete arriva al 67′ ancora grazie a Cutrone, che timbra la sua seconda doppietta personale e porta a quattro il suo bottino in due partite. 

Soddisfatto per il secondo 3-0 consecutivo Bruno Tedino: “Abbiamo affrontato una squadra molto forte fisicamente. Siamo stati bravi ad essere pazienti e i ragazzi sono sempre stati compatti. Abbiamo passato il turno in anticipo, ora proveremo a chiudere il girone con un’altra vittoria, anche se giocare tre partite in cinque giorni non è facile”.

“E’ giusto evidenziare che a livello europeo non esistono più squadre materasso – conclude Tedino – e i risultati ottenuti dalle nazionali giovanili testimoniano il buon lavoro che è stato fatto e che la federazione sta portando avanti”.

Gli Azzurrini torneranno in campo lunedì 20 ottobre per affrontare l’Islanda al ‘Zimbru Stadium’ di Chisinau (calcio d’inizio alle ore 15, le 14 italiane). Sarà sufficiente un pareggio per conquistare anche il primo posto del girone.

Questa la formazione dell’Italia Under 21 scesa in campo oggi.

ITALIA (4-4-2): Donnarumma; Scalera, Iudica, Llamas Acuna, Nicoletti; Melegoni, Gasperoni (73′ Bordin), Locatelli, Matarese (69′ Cattaneo); Cutrone, Scamacca (51′ Mazzocchi). A disp.: Cucchietti, Malberti, Vogliacco, Castellano.

Risultati del Gruppo 3
ITALIA-Armenia 3-0

Moldavia-Islanda 0-0
Moldavia-ITALIA 0-3
Islanda-Armenia 2-0 

Classifica
ITALIA 6 punti, Islanda 4, Moldavia 1, Armenia 0

Redazioneweb – www.calciopress.net

 

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali7 giorni fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato3 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film