Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Gambe & Pallone 6Il crac del Parma mette le ali ai piedi della Figc, che si trova adesso a dover risolvere una situazione diventata piuttosto complicata e da evitare in modo assoluto nel prossimo futuro (QUI e QUI).

Ecco così che, in merito all’annoso capitolo delle riforme (QUI), al termine del Consiglio Federale il presidente Carlo Tavecchio ha comunicato di aver assunto in prima persona la titolarità sul tema.

A questo scopo è stata istituita una commissione ad hoc da lui coordinata. Tavecchio ha sollecitato le componenti a comunicare nominativi e proposte per avviare quanto prima la discussione in merito.


Il numero 1 della Figc ha spiegato  in conferenza stampa che “per fare le riforme occorrerà una maggioranza qualificata del 75%”.

Il fatto è che Tavecchio ha molta fretta: “Qualora non si potesse arrivare per vari motivi al 75%, chiederò al Coni di rivisitare le norme e i principi ispiratori e di adottare procedure per scendere al quorumdel 66% e non più a maggioranza qualificata”.

In caso di mancato accordo, c’è la possibilità da parte del Coni presieduto da Malagò di nominare un commissario ad acta per modificare lo Statuto.


“Ho invitato le componenti – ha concluso Tavecchio – a presentare le loro proposte scritte e gli uomini che le devono trattare. Ho anche informato che, nell’interesse della Federazione, le riforme sono l’unica possibilità per dare nuova linfa e cambiare questo sistema superato”.

I tempi sono stretti e il presidente federale ha assicurato una rapida soluzione del problema: “La questione, per quello che mi riguarda, deve essere risolta entro il mese di marzo”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 giorni fa

Serie A Calcio Femminile, nuovi orizzonti per nuove prospettive

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il lontano 22 agosto 2020. La...

Editoriali5 giorni fa

Serie A Femminile, tutto il bello della domenica

Il calcio era entrato in crisi molto prima della pandemia. Veniva fatto correre a rotta di collo lasciando pochissimo spazio...

Editoriali1 settimana fa

Serie A Femminile, a proposito di “mission” e nuovo corso

La transizione verso il professionismo della Serie A Femminile – fortemente voluta dal presidente della Figc Gabriele Gravina e sostenuta...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, ad aprile si è giocato solo una volta!

Calciopress, con due successive riflessioni, ha sottolineato l’incredibile durata del campionato di Serie A Femminile stagione 2020-21 >>> LEGGI: “Serie...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A Femminile e l’ossigeno della “meglio gioventù”

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili>>>“Serie A Femminile  e ruolo dei...

Opinioni2 settimane fa

Alla Serie A Femminile serve un professionismo di sostanza

Nei mezzi di comunicazione di massa più influenti le notizie sono sempre ridotte ai minimi termini. Stiamo parlando del campionato...

Opinioni3 settimane fa

Serie A Femminile, il ruolo cruciale del Centro Sportivo

È stato detto che la Divisione Femminile ha due anime. Una radicata nel professionismo maschile e l’altra di matrice dilettantistica. La seconda anima...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film