Connect with us

Pubblicato

il

Logo FIGCAllo Stadio ‘Ciro Vigorito’ di Benevento è in programma lunedì 30 marzo (ore 21, diretta tv sulla Rai) l’amichevole della Nazionale Under 21 contro i pari età della Serbia.

Per gli Azzurrini si tratta dell’ultimo test prima della Fase Finale dell’Europeo in programma dal 17 giugno in Repubblica Ceca. 
La Under 21 torna a giocare a Benevento a più di 16 anni di distanza dall’amichevole giocata nel novembre del ’98 con la Spagna.

“La speranza – ha sottolineato Luigi Di Biagio, che in mattinata ha incontrato il tecnico del Benevento Fabio Brini – è che la città sia di buon auspicio come lo è stata nel ‘98 (l’Italia di Tardelli vinse poi l’Europeo, ndr). Siamo venuti qui per l’entusiasmo che si respira, c’è un progetto serio per portare la squadra di casa in Serie B. Ringrazio il Benevento Calcio per l’ospitalità e non ho dubbi che allo stadio troveremo il pubblico delle grandi occasioni”.

Di fronte gli Azzurrini troveranno una squadra che conoscono molto bene, per averla  battuta 3-2 lo scorso 5 settembre a Pescara in una gara decisiva per la qualificazione alla Fase Finale del Campionato Europeo (
QUI tabellino e marcatori della partita).

“La Serbia – ha confermato Di Biagio – ha giocatori di livello assoluto come Nastasic, Mitrovic e Markovic. Fa parte del nostro destino, sarà con noi in Repubblica Ceca e la incontreremo di nuovo nel girone eliminatorio del prossimo Campionato Europeo. Sarebbe bello potersi affrontare anche a giugno nella Fase Finale dell’Europeo e ottenere entrambe il pass per i Giochi Olimpici di Rio”.


“Siamo particolarmente felici di tornare a ospitare la Nazionale – ha dichiarato il Sindaco Fausto Pepe – avere qui la Under 21 ci riempie di orgoglio e questa partita sarà una vetrina importante per la nostra città. Ci stiamo adoperando per fare in modo che sia una bellissima giornata di sport e speriamo di vedere tanti bambini sugli spalti”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Opinioni5 giorni fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Calciomercato2 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore: è una predestinata, parola di Carobbi

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Editoriali4 settimane fa

Stefano Braghin e la missione del calcio femminile in Italia

Il direttore della Juventus Women, Stefano Braghin, ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club...

Opinioni4 settimane fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, per nuove prospettive puntare verso nuovi orizzonti

La prima partita del campionato di Serie A Femminile, stagione 2020-21, si è giocata il 22 agosto 2020. La maggior...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film