Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Mario Macalli 4La Figc di Tavecchio ha approvato il nuovo sistema delle Licenze Nazionali per la Serie A.

Le norme sono molto restrittive (QUI e QUI). Si punta a evitare il ripetersi di un nuovo caso Parma.

Analogo provvedimento sarà varato per la Serie B e la Lega Pro in occasione del prossimo Consiglio Federale.

La Lega Pro, nonostante le oggettive difficoltà economiche in cui versa la categoria, mette però fin da ora le mani avanti.

Con una nota ufficiale diffusa dal sito web, la Prima Divisione Unica manifesta il proprio dissenso rispetto al piano normativo prospettato dalla Federcalcio.

Riportiamo per intero il comunicato ufficiale della Lega di Firenze.

“Si rende noto che, in relazione al Sistema delle Licenze Nazionali per la stagione sportiva 2015-2016, la Lega Pro – rappresentata dal Presidente Mario Macalli e dal Vicepresidente Lega Pro e Consigliere Federale Archimede Pitrolo – ha manifestato il proprio dissenso sul quadro normativo proposto nel corso del Consiglio Federale del 26 marzo scorso”.

“La Lega si è nel contempo dichiarata disponibile, previa verifica interna, ad incontri di approfondimento congiuntamente alle componenti interessate”.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film