Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

pallone-legaproLo scandalo del calcioscommesse in Lega Pro si allarga a macchia d’olio.

La partenza del prossimo campionato di Prima Divisione Unica nei termini prescritti appare sempre più complicata (leggi QUI e QUI).

Tocca stavolta a una partita fondamentale per la promozione diretta in Serie B finire nel mirino dell’indagine sulle partite truccate in terza e quarta serie nazionale, coordinata dal  Dda di Catanzaro e condotta dalla squadra mobile con lo Sco di Roma.

Al centro del nuovo filone finisce la partita Savona-Teramo, valida per il girone B della Lega Pro e giocata lo scorso 2 maggio. Una gara che consentì al club abruzzese di ottenere la storica promozione diretta in cadetteria.

Cinque sono le persone indagate e, tra queste, spicca il nome del presidente del Teramo Luciano Campitelli. 

Nel mirino degli inquirenti c’è anche Giuliano Pesce, collaboratore tecnico del Parma ed ex direttore sportivo della Ternana. Perquisizioni e avviso di garanzia per il ds del Teramo Marcello Di Giuseppe, il ds del Savona Marco Barghigiani e il calciatore del San Paolo Padova Davide Matteini.

Quali rischi incombono sul Teramo (e anche sul Savona, che si è salvato ai playout ai danni del Gubbio)? Le due società si tirano fuori.

“Sono più che tranquillo. Sono sereno. La verità dovrà per forza venire a galla”. Così il presidente del Teramo, Luciano Campitelli, in una dichiarazione rilasciata a caldo. “Continuo a lavorare per allestire la squadra per la B: solo questo mi interessa al momento”. Con una nota ufficiale la società dichiara “senza timore di essere smentita, la totale estraneità a qualsiasi ipotesi delittuosa o illecita, dichiarandosi serena sotto ogni profilo e riponendo, contestualmente, assoluta fiducia nell’operato della magistratura, auspica nell’interesse proprio, della tifoseria e della città tutta, che venga fatta prontamente chiarezza sull’intera vicenda”.

La società ligure – in una nota ufficiale – precisa che “Marco Barghigiani non ha mai ricoperto la carica di Direttore Sportivo in seno alla società, mansione affidata dal 1° ottobre 2014 al Direttore Generale Mattia Giachello, come facilmente dimostrabile consultando le carte federali. Marco Barghigiani era un consulente di mercato esterno della società. Riguardo alla partita con il Teramo, match fondamentale in chiave salvezza, visto l’impegno profuso dai giocatori sul campo, tutto il Savona Fbc è certo che non ci sia stato alcun illecito da parte di tesserati biancoblù”.

Lega Pro con 60 club, tra pletora e deriva?

Sa. Mig. –  www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film