Connect with us

Pubblicato

il

Pallone-ufficiale-Lega-PROIl presidente della Prima Divisione Unica di Lega Pro, Mario Macalli, aveva presentato ricorso al Collegio di Garanzia dello Sport contro l’inibizione inflitta nei suoi confronti dal TFN (Tribunale Federale Nazionale) per il caso Pergocrema e passata attraverso due gradi di giudizio.

Il ricorso è stato respinto al termine dell’udienza a Sezioni Unite che si è tenuta al Foro Italico. Lo rende noto il Coni con una nota stampa che riportiamo integralmente.

“Il Collegio ha respinto il ricorso di Mario Macalli contro la Figc avverso l’inibizione fino al 31 agosto 2015 (C.U. n. 58 della Corte Federale d’Appello – Sezioni Unite – del 22 maggio 2015 e il C.U. n. 69 della Corte Federale d’Appello – Sezioni Unite- il 5 giugno 2015) e ha dichiarato inammissibile l’atto di intervento nel procedimento depositato da Sergio Briganti. Il Collegio ha disposto che le spese quantificate in euro 3.000, siano a carico del soccombente”.

La guida della Lega Pro resta affidata pro tempore ai due vice-presidenti Rizzo e Pitrolo. Toccherà a loro il delicato compito di coordinare l’importante Assemblea fissata martedì 30 giugno nel corso della quale dovrà essere improrogabilmente approvato il Bilancio.

Secondo la Gazzetta dello Sport in edicola oggi, il numero uno della Lega di Firenze starebbe seriamente prendendo in considerazione l’ipotesi di dimettersi dalla carica che occupa da 18 anni (leggi QUI).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi