Connect with us

Pubblicato

il

Pallone-ufficiale-Lega-PROIl format della Prima Divisione Unica sarà ripristinato a 60, in luogo dei 54 club ammessi dal Consiglio federale (“Ripescaggi in Lega Pro, Noif, caso Novara e format a 60“)? 

L’ipotesi si fa di giorno in giorno più concreta. Il Collegio di Garanzia dello Sport insediato presso il Coni (presieduto da Franco Frattini) ha ricevuto finora ben sei ricorsi e il precedente del Novara fa giurisprudenza.

L’ultimo in ordine di tempo è quello presentato dalla Viterbese. Il club gialloblù del presidente Piero Camilli allunga una corposa lista che comprende al momento altri cinque club di Serie D (Seregno, Taranto, Messina, Sambenedettese e Fondi).

Tutte le società si oppongono alla Figc per la deliberazione del Presidente Federale Tavecchio del 7 agosto 2015 (C.U. n. 89/A) recante i termini e gli adempimenti da osservarsi a cura delle società interessate ai fini della presentazione della domanda per la sostituzione del F.C. Castiglione S.r.l. nel Campionato di Lega Pro per la stagione 2015-2016.

Tutte chiedono che l’udienza di discussione del ricorso de quo venga fissata al 3 settembre 2015 (ndr: la data di giovedì 3 settembre è stata già fissata dal Collegio a Sezione Unite)  e che in subordine, qualora l’udienza di discussione fosse fissata oltre il 6 settembre, sia disposta in via cautelare la sospensione della formazione del calendario del Campionato di Lega Pro nonché l’inizio dello stesso.

Si chiede conclusivamente che sia annullata la già citata deliberazione, nella parte in cui, di fatto, riduce da 60 a 54 il numero delle squadre dell’organico della Lega Pro e di ogni atto presupposto, precedente, contestuale, successivo o comunque connesso e di riconoscere in sessanta il numero delle squadre concernenti l’organico del suddetto Campionato, con conseguente ammissione al medesimo delle ricorrenti.

Cosa deciderà in merito il Consiglio federale in programma all’Expo lunedì 31 agosto. Aspetterà l’imposizione del Coni, che appare verisimile considerati i precedenti, oppure deciderà di ripristinare il format federale (tre gironi da venti squadre ciascuno) per consentire alla terza serie nazionale di partire regolarmente il 6 settembre?

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 settimana fa

Nazionale, Serie A e professionismo: la lunga estate calda del calcio femminile

L’estate è torrida come non mai. Un caldo infinito, iniziato già a maggio. Roba che, alla lunga, dà alla testa....

Nazionale1 settimana fa

Nazionale Femminile: il supporto Rai è stato un ‘flop’ per la crescita del movimento?

La Rai ha puntato molto sulla Nazionale Femminile. Secondo Andrea Fagioli, opinionista di ‘Avvenire, è stato un flop mediatico ➡️...

Editoriali2 settimane fa

Campionato Europeo: se il calcio femminile diventa qualcosa di travolgente

✅ Inghilterra-Svezia di ieri sera è stata gioia pura per gli occhi. La ciliegina sulla torta? Il magnifico gol di...

Nazionale3 settimane fa

Passata la delusione Nazionale, è ora di tuffarsi nel campionato di Serie A femminile

☑️ La delusione dell’Europeo va in archivio. Così speriamo tutti. L’eliminazione nella fase a gironi della Nazionale di Milena Bertolini,...

Calciomercato4 settimane fa

Serie A Femminile: il Parma mostra i muscoli e si candida come la sorpresa?

Il Parma inizia come meglio non sarebbe stato possibile la stagione che, in serie A Femminile, segnerà l’esordio del professionismo....

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile ha bisogno della Nazionale: sosteniamola senza se e senza ma

Il pareggio con l’Islanda, che avrebbe anche potuto diventare una vittoria, riapre il cuore dei tifosi alla speranza. Uso la...

Nazionale4 settimane fa

Il calcio femminile, la Nazionale e l’Islanda: una questione di passione e di rispetto

Stasera la Nazionale femminile guidata dalla ct Milena Bertolini è chiamata a un esame di riparazione, dopo la pesante sconfitta...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi