Connect with us

Pubblicato

il

Telecamere Sky a bordo campoIl campionato 2016-17 della Prima Divisione Unica di Lega Pro guidata da Gabriele Gravina partirà il 28 agosto. Domani, giovedì 4 agosto, sarà sciolto il rebus dei ripescaggi (QUI) e saranno ufficializzati i gironi (QUI). Giovedì 11 agosto, nella cornice del Teatro Regio di Parma, saranno varati i calendari.

La speranza – al di là di un campionato regolare nonostante la pletora di 60 club al via (QUI) – è che venga messo termine allo spezzatino che ha frastornato i tifosi per pseudo esigenze televisive, spalmando le partite su più giorni  della settimana e con gare giocate a tutte le ore (im)possibili.

Il tutto alla faccia del rispetto verso i tifosi, soprattutto dei sottoscrittori di abbbonamento, costretti ad arrangiarsi per seguire dal vivo i propri beniamini. Senza contare il disagio per gli addetti ai lavori che seguono la categoria, sottoposti a un tour de force che più impegnativo non si può con serie ripercussioni sull’appeal di un prodotto che fa da tempo i conti con stadi desertificati.

Proseguendo sulla strada dello spezzatino, i dati sull’afflusso negli stadi di Lega Pro saranno ancora più penalizzanti di quanto non sia avvenuto in passato. La diserzione del pubblico pagante potrebbe essere massiccia. Calciopress si impegna fin d’ora a dimostrarlo, numeri alla mano.

Si può ragionevolmente sperare in un salvifico passo indietro di Gravina?

Giocare senza tifosi è come ballare senza musica
(Eduardo Galeano, Splendori e miserie del gioco del calcio

Sergio Mutolo  – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi