Connect with us

Pubblicato

il

GuantiIl Consiglio Federale riunito nella seduta del 4 agosto 2016 si è espresso sulle domande di ripescaggio per riportare a 60 nel campionato 2016-17 il format della Prima Divisione Unica di Lega Pro guidata dal presidente Gabriele Gravina. L’organico per il momento si ferma a quota 59 (leggi QUI).

Le squadre ammesse a completare l’organico sono al momento solo 10 (delle quali 9 ripescate + 1 riammessa). Resta ancora da decidere quale sarà l’undicesimo club da ammettere per completare il format. La decisione definitiva potrebbe essere presa nella seduta fissata il 10 agosto 2016.

Facciamo il punto della situazione che si è venuta a creare.

La Paganese, riammessa dal Tar Lazio, è stata iscritta con riserva in attesa della decisione del TAR prevista il 30 agosto. Come da comunicato ufficiale: “considerato che la pronuncia collegiale del T.A.R. interverrà soltanto dopo lo svolgimento della prima giornata del Campionato di Divisione Unica–Lega Pro 2016/2017 si ritiene opportuno, anche al fine di non alterare la regolarità della competizione, che si differisca la prima gara in cui risulterà impegnata la Paganese Calcio 1926 S.R.L. a data da destinarsi“.

La decisione di riammettere la Paganese fa scendere da 12 a 11 i club da ammettere al campionato (10 ripescaggi + 1 riammissione).

Il Fano viene riammesso al posto dello Sporting Bellinzago.

Le società ripescate sono 9: Fondi, Forlì, Lupa Roma, Melfi, Olbia, Racing Club Roma (ex Lupa Castelli Romani), Reggina, Taranto e Vibonese.

Sono state rigettate le domande di ripescaggio inoltrate da Aurora Pro Patria, Cavese e Rieti

In caso di mancata accettazione di eventuali ricorsi inoltrate dalle tre società escluse, la decima ripescata dovrebbe essere l’AlbinoLeffe.

In quanto al Monza, fuori dalla graduatoria dei play-off di Serie D, si trova dietro l’AlbinoLeffe e potrebbe essere il dodicesimo club eventualmente ammesso in rapporto al destino che toccherà alla Paganese il 30 agosto.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 ore fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato1 mese fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi