Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

GuantiNel Girone A si è giocata domenica 4 settembre la 2a giornata (QUI risultati e marcatori, classifica generale e classifica marcatori + programma della 3a giornata). 

Sono state segnate 29 reti in nove gare (rinviata Como-Pontedera per indisponibilità dello stadio Senigallia). Solo due partite si sono chiuse sul risultato di parità, a conferma di un turno molto combattuto. Tre le vittorie esterne. Una sola gara è terminata a reti bianche (Tuttocuoio-Viterbese). La matricola laziale è l’unica del girone a non aver subito gol (come quelle di Parma e Venezia nel B e della Virtus Francavilla nel C), ma è anche la sola ancora a secco di reti. In una giornata molto prolifica dal punto di vista delle marcature si segnalano cinque doppiette (Iocolano dell’Alessandria, Grossi dell’Arezzo, Brighenti della Cremonese, Forte della Lucchese e Franchi del Piacenza). Guida la classifica marcatori Francesco Forte, della Lucchese, con tre reti.

L’Alessandria strapazza il Livorno e si attesta sulla cima della classifica a punteggio pieno, a conferma che le ambizioni dei grigi di Braglia sono assai ben fondate. Ancora in rete Gonzalez, che sblocca il risultato e lancia i suoi verso un successo importante. Per i labronici di Foscarini un brutto risveglio in terza serie, dopo i fasti delle categorie superiori. In testa alla graduatoria si trova con sei punti, a sorpresa, anche la Giana Erminio di Gorgonzola. I lombardi passano meritatamente al Franchi superando una sbiadita Robur Siena grazie ai gol del sempreverde Bruno (anche lui a quota due reti) e di Biraghi. Per i bianconeri un avvio molto in salita.

A due lunghezze l’Arezzo, che vince in rimonta in casa della Carrarese (ancora bloccata a quota zero) e dimostra con i fatti di disporre di un attacco di alto livello. Risale anche la Cremonese, che fatica non poco a superare allo Zini il Renate ma ritrova bomber Brighenti. Bella vittoria del Piacenza che, dopo aver messo sotto di tre gol la Lupa Roma, rischia il pari da parte dei capitolini che non si arrendono mai.

Bella vittoria esterna del Pro Piacenza che supera una Pistoiese sotto tono e ancora alla ricerca di una sua precisa identità. Anche il Racing Roma bagna con un successo di misura l’esordio interno in terza serie. Il gol di De Sousa è sufficiente per superare un Prato apparso in difficoltà contro una matricola che ha dato tutto per guadagnarsi i tre punti, anche se i toscani masticano amaro per una rete (secondo loro ingiustamente) annullata sullo 0-0.

Pareggio ricco di gol e gioco tra Olbia e Lucchese. I sardi mettono nel carniere il primo punticino della stagione e i toscani confermano di aver trovato in Francesco Forte (classe’93, arrivato questa estate in rossonero dal Teramo) un attaccante di tutto rispetto.

Partita scialba e senza reti quella tra Tuttocuoio e Viterbese, con i toscani più tonici che sfiorano in qualche occasione il gol (l’ottimo Celiento ne salva uno già fatto, con un miracoloso intervento sulla linea della porta ben difesa da Iannarilli) e i laziali che compiono un vistoso passo indietro sul piano del gioco rispetto alla partita di esordio al Rocchi con la Cremonese.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film