Connect with us

Pubblicato

il

Gambe in azzurroLa Nazionale Under 17 ha battuto con il rotondo risultato di 3-0 i pari età della Bielorussia nella gara di esordio della Fase Elite del Campionato Europeo, che si è giocata oggi in Olanda allo stadio ‘Sportpark Zuid’ di Groesbeek.

Al 42’ Italia in vantaggio grazie alla rete di Kean, che raccoglie un perfetto assist di Rizzo Pinna e trafigge l’estremo difensore bielorusso Samovich. Il raddoppio degli Azzurrini arriva al 62’ ancora con Kean e giunge al termine di un’azione che replica quella del primo goal con un altro perfetto passaggio filtrante di Rizzo Pinna che libera l’attaccante italiano davanti al portiere avversario.  Il terzo gol al 71’ con Merola che intercetta un pallone recuperato dal solito Rizzo Pinna e batte Samovich chiudendo definitivamente la gara.

La formazione schierata oggi dal tecnico azzurro Bigica:

ITALIA Under 17 (4-4-2) : Gemello; Bellanova, Bettella, Anzolin, Candela; Portanova, Rizzo Pinna, Biancu, Visconti (70′ Vignato); Pellegri (64′ Merola), Kean (77’Gilli). A disp.: Carnesecchi,  Corbo, Nicolussi Caviglia.

Nell’altra gara del girone l’Olanda ha battuto per 2-0 il Belgio, che gli Azzurrini affronteranno nella seconda gara del mini-torneo in programma giovedì 16 marzo (ore 18). La terza e ultima partita, quella con i padroni di casa dell’Olanda, è in calendario domenica 19 marzo (ore 15).

Ricordiamo che la Fase Elite si gioca in otto mini-tornei, con gironi formati da quattro squadre ciascuno. Le vincenti dei rispettivi gruppi e le sette seconda classificate con i risultati migliori contro le prime e le terze del rispettivo raggruppamento accedono alla Fase Finale insieme ai padroni di casa

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali4 giorni fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 settimane fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato4 settimane fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni1 mese fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato popolare a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Opinioni2 mesi fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

Sembrerebbe proprio che la festa sia finita, per il calcio professionistico europeo e, di conseguenza, per quello italiano. La crisi...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi