Connect with us
Sergio Mutolo

Pubblicato

il

GuantiIl campionato di Prima Divisione Unica della Lega Pro guidato dal presidente Gabriele Gravina si avvia alla conclusione della stagione 2016-17.

A breve si riproporranno i tormentoni che stanno accompagnando questa categoria ormai da troppi lustri, conditi da procedure di iscrizione e di ripescaggio (una pratica aberrante, quest’ultima, da eliminare quanto prima) sempre più precarie.

Il fatto è che, alla luce della sostenibilità economica conseguente alle risorse finanziarie effettivamente disponibili, la terza serie nazionale non è più in grado di fungere da contenitore di una tale pletora di club.  

Calciopress da anni sostiene l’ineluttabilità di un congruo taglio del format. Su questo tema il nostro giornale si è più e più volte espresso, quasi fino allo sfinimento. Per non ripeterci ulteriormente riportiamo un articolo pubblicato il 5 agosto 2016 che rappresenta la nostra definitiva opinione in materia (Sergio Mutolo).  

* * * * * * * * * * * * * *

Lega Pro a 60, quale sostenibilità?

Calciopress è contrario alla scelta di puntare sul format a 60 per il campionato 2016-17 della Prima Divisione Unica di Lega Pro. Lo riteniamo un organico troppo pletorico e troppo poco sostenibile. 

Per tale ragione continueremo a puntare i riflettori sulle criticità della terza serie nazionale, nella quale si concentra il 60% dei club professionistici. Un dato oggettivamente paradigmatico della deriva imboccata dal modello organizzativo italiano.

Monitoreremo, per tutta la prossima stagione, i 20 club inseriti nel girone A della Lega Pro. Impossibile seguirli tutti e 60, per noi, con la doverosa attenzione che si deve ai tifosi-lettori (leggi “Calciopress, tra Lega Pro e Azzurrini“).

A sostegno della nostra linea di pensiero, non casuale ma corroborata dalla crisi strutturale del sistema Italia che dura ormai da lustri, richiamiamo l’attenzione dei nostri lettori su due inchieste. Li invitiamo a meditarci con la massima attenzione, perché si rifanno a dati numerici significativi e inequivoci.

Si tratta nello specifico di:

1) “Il buco nero della Lega Pro: in 5 stagioni 240 punti di penalizzazione e 28 fallimenti“ su calcioefinanza.it (lo potete leggere integralmente QUI);

2) “Il calcio impossibile della Lega Pro” su repubblica.it (lo potete leggere integralmente QUI.

Si tratta di dati drammatici che i veri tifosi e gli addetti ai lavori della terza serie nazionale non possono più permettersi il lusso di continuare a ignorare (Sergio Mutolo).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film