Connect with us

Pubblicato

il

Gambe & Pallone 6Ieri sera è morto a Roma Oliviero Beha. 

Ci lascia una preziosa eredità, oltre a tutto il resto. Un libro dato alle stampe alla fine dello scorso anno, dal titolo “Mio nipote nella giungla. Tutto ciò che lo attende (nel caso fosse onesto)”.

Un manuale di sopravvivenza dedicato all’adorato nipotino. La narrazione del mondo che lo aspetta visto con gli occhi di un nonno sempre all’erta sui temi più caldi. La sua opera finale. Il sigillo a una vita vissuta pericolosamente, da giornalista controcorrente e da scrittore appassionato.

Ci regala anche una riflessione sul mondo pallonaro, “triste solitaria y final”, comparsa l’8 maggio scorso sulla sua pagina Facebook a commento del caso Totti.

“Il calcio italiano è una landa opaca in cui competenze, sentimenti, emozioni, denaro, denaro, denaro finiscono in un buco nero in cui è difficile distinguere qualunque cosa. Mediaticamente non si ha nessun interesse a fare operazioni di trasparenza”.

In appena tre righe c’è tutto: la desolante deriva del nostro sistema pallonaro e il disincanto dei tifosi che stanno abbandonando la nave. (Sergio Mutolo)

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali7 ore fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: ma sarà vera gloria?

Il passaggio al professionismo ridurrà a dieci il numero dei club iscritti alla Serie A femminile. Una riforma (affrettata?) da...

Editoriali14 ore fa

La Serie A Femminile passerà a 10 club: Morace storce il naso

Carolina Morace ha scelto di prendere parte a “Campionesse“, la docuserie di Rakuten Tv disponibile dal 2 dicembre che racconta...

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi