Connect with us

Pubblicato

il

Pallone-ufficiale-Lega-PROPer le società di Lega Pro scade il 5 luglio il termine per depositare la fideiussione a garanzia della domanda di iscrizione presentata il 30 giugno.

Scadenza 05/07/2017. Entro le ore 17 del 5 luglio 2017 le 58 società che hanno presentato la domanda di iscrizione al campionato di Lega Pro 2017-18 (QUI l’elenco completo e la suddivisione per regioni) dovranno depositare la garanzia a prima richiesta necessaria per completare la procedura. Il termine ultimo è stato differito di cinque giorni rispetto a quello del 30 giugno fissato per le domande per procedere ai necessari approfondimenti presso gli istituti assicurativi abilitati e fornire alle società una serie di precisazioni in merito al testo del modello di garanzia assicurativa che dovrà essere inoltrato alla Lega Pro.

Istituti abilitati al rilascio della fideiussione. L’importo di 350mila euro potrà essere rilasciato secondo la normativa da: a) istituti bancari che figurino nell’Albo tenuto dalla Banca d’Italia; b)  soggetti iscritti nell’Albo di cui all’art. 106 del T.U.B.; c) società assicurative iscritte nel relativo Albo IVASS utorizzate all’esercizio del ramo 15 (cauzioni) di cui all’art. 2, comma 3 del Codice delle assicurazioni private (con rating: Baa2, se accertato da Moody’s, BBB se accertato da Standard & Poor’s, BBB se accertato da Fitch, rating di pari valore se accertato da altre agenzie globali). Le garanzie devono avere validità fino al 30 ottobre 2018

Scadenza 14/07/2017. Nel caso in cui la scadenza non venisse rispettata, le società incorrerebbero nel deferimento e in una penalizzazione di un punto in classifica. Avrebbero comunque la possibilità di regolarizzarsi entro il termine inderogabile del 14 luglio. Oltre questa data i club inadempienti perderebbero i requisiti per ottenere la Licenza Nazionale necessaria per disputare il campionato di serie C 2017-18.

Sa. Mig. – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali2 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali4 settimane fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi