Connect with us

Pubblicato

il

Riflettori puntati sulle vicende extracalcistiche del Modena. Allo stadio Braglia è in calendario, domenica 29/10/2017, la partita Modena-Padova. La gara è valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie C (Girone B).

A causa dell’indisponibilità dell’impianto le due gare interne precedenti non sono state disputate. Il Mestre e l’AlbinoLeffe hanno così ottenuto la vittoria a tavolino con il risultato di 3-0.

Per il club emiliano i nodi sono ormai giunti  al pettine. Se anche la gara con il Padova non sarà giocata, il Modena verrà automaticamente escluso dal campionato a norma di regolamento.

Durissima la presa di posizione di Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro, che ha dichiarato al sito PadovaSport.tv: “Non è pensabile arrivare a metà settimana senza sapere se si gioca. Ne va di mezzo la dignità di un intero movimento, di tutta la nostra categoria”.

“Siamo arrivati al capolinea, per me il limite è rappresentato dalla salvaguardia dell’interesse delle altre società. Una Lega responsabile non può permettere che per colpa di qualcuno siano danneggiati tutti. So che questa persona (il nuovo proprietario del club, ndr) deve prendere una decisione oggi”, ha proseguito Gravina.

“Ebbene, entro oggi decideremo tra due sole opzioni: o si gioca o sarà radiazione. Basta rinvii. Niente contro la città di Modena, ma non possiamo concedere altra fiducia”, ha concluso il numero uno della terza serie nazionale.

In caso di esclusione del Modena, i contraccolpi a carico del Girone B di Serie C saranno molto pesanti (QUI).

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile, occorre ossigeno: in campo la ‘meglio gioventù’

✅ Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile rende ineludibile il potenziamento dei settori giovanili 👉🏾 “Serie A Femminile  e...

Opinioni1 mese fa

Il senso dei tifosi per il calcio

Il calcio è uno sport bellissimo. Per le intrinseche dinamiche del gioco, ma anche per la valenza sociale e la...

Editoriali1 mese fa

La Serie A Femminile scende a 10 club dal 2022-23: è una riforma affrettata?

👉🏽 La Divisione Calcio Femminile presieduta da Ludovica Mantovani, con il passaggio al professionismo, ha deciso che la serie A...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo, serve subito un progetto: se non ora, quando?

Il passaggio al professionismo della Serie A Femminile comporta l’entrata in un sistema calcio ormai alla canna del gas. Per...

Editoriali2 mesi fa

Serie A Femminile e professionismo: sarà il migliore di tutti i tempi?

L’incipit di 👉🏾 “A tale of two cities” offre un’idea suggestiva della dicotomia all’interno della quale continua a muoversi il...

Editoriali2 mesi fa

Il calcio va in tilt: la Serie A Femminile e nuovi modelli di professionismo

La Serie A Femminile, con il passaggio al professionismo, si appresta a entrare in un sistema ormai alla canna del...

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi