Connect with us

Pubblicato

il

Il caso Modena non si ferma certamente qui. L’esclusione dal torneo del club emiliano, dopo la quarta rinuncia in dodici turni, crea una situazione molto complessa all’interno del girone B della Serie C guidata da Gabriele Gravina.

Il fatto è che tre club (Pordenone, Bassano Virtus e Fermana) hanno giocato 12 partite anziché 11, vale a dire una in più degli altri. Sono addirittura 7 i club che ne hanno giocate 10 anziché 11 (Renate, Padova, Sambenedettese, Vicenza, Reggiana, Ravenna e Fano), vale a dire due in meno di Pordenone, Bassano Virtus e Fermana e una in meno rispetto a tutte le altre (in un girone che da ora sarà a 18 squadre).

Il girone è passato, come detto, da 19 a 18 squadre. Ciò significa che mercoledì 8 novembre, per la 13a giornata, riposeranno in due (Bassano Virtus e AlbinoLeffe) e nella 14a che si gioca domenica 12 novembre toccherà a Triestina e Fermana.

La nuova classifica del girone dopo l’esclusione del Modena (tra parentesi il numero di partite giocate):

Renate 21 (10)
Pordenone 21 (12)
Padova 20 (10)
AlbinoLeffe 18 (11)
Bassano Virtus 18 (12)
Triestina  17 (11)
Sambenedettese 17 (10)
Mestre 17 (11)
Feralpisalò  17 (11)
Vicenza 15 (10)
Fermana 14 (12)
SudTirol 13 (11)
Teramo 13 (11)
Gubbio 11 (11)
Reggiana 9 (10)
Ravenna 7 (10)
Santarcangelo 6 (11)
Fano 5 (10)

Alzi la mano chi ci capisce qualcosa in questo guazzabuglio. E dunque di cosa parliamo, quando parliamo di campionati falsati? Eppure sarebbe il terzo torneo professionistico italiano…

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film