Connect with us
Avatar

Pubblicato

il

Mentre il campionato di Serie C è fermo per la pausa invernale, i tifosi del Vicenza vivono ore di angoscia. In casa biancorossa le acque sono agitate ormai da mesi, ma ora si moltiplicano i segnali di burrasca.

Il saldo degli stipendi non è stato ancora perfezionato. Il 10 gennaio, se la situazione non dovesse sbloccarsi, scatterebbe per i giocatori l’opzione dello svincolo d’ufficio.

Un’ipotesi che coinciderebbe, come nel recente caso del Modena, con la fine del glorioso club veneto.

Una situazione kafkiana per il Girone B, che corre il fondato rischio di perdere un’altra squadra dopo la scomparsa del club emiliano. Si potrebbe verificare il caso che, a ogni turno di campionato, riposino addirittura tre squadre.

Un’ipotesi che precipiterebbe il raggruppamento nel caos falsandone l’esito finale e rovinando (definitivamente?) l’immagine, già molto appannata, dell’intera terza serie nazionale guidata dal presidente Gabriele Gravina.

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi - Direttore Editoriale: Berta Film