Connect with us

Pubblicato

il

Si è giocata la 36a giornata del Girone A del campionato di Serie C  2017-2018. Risultati e marcatori. La classifica. Il prossimo turno. La classifica dei marcatori. La classifica basata sulla media delle presenze negli stadi. Le statistiche. Tutto in un solo clic.

RISULTATI E MARCATORI DELLA 36a GIORNATA
(17a del girone di ritorno)
21/04/2018

Arzachena-Livorno 2-3
5’ Vantaggiato (L), 24’ Valiani (L), 33’ Bertoldi (A), 64’ Lisai (A), 76’ Luci (L)
Carrarese-Pistoiese 1-1
43’ Regoli (P), 75’ Piscopo (C)
Gavorrano-Alessandria 0-1
60’ Bellazzini
Lucchese-Olbia 3-0
14’ Buratto, 25’ Fanucchi, 92’ Russu
Monza-Giana Erminio 1-1
68’ rig. Bruno (G), 93’ Cori (M)
Pisa-Pontedera 3-1
29’ rig. Eusepi (Pi), 75’ Masucci (Pi), 83’ Negro (Pi), 93’ Raffini (Po)
Piacenza-Pro Piacenza 2-0
60’ Corazza, 80’ Segre
Prato-Arezzo 0-0
Robur Siena-Cuneo 1-0
43’ Iapichino
Riposa
: Viterbese

CLASSIFICA DOPO LA 365a GIORNATA

Livorno* 66; Robur Siena* 64; Pisa 61: Carrarese* 54; Alessandria* 53; Monza* e Viterbese* 52; Piacenza* 48; Lucchese 46; Olbia* e Pontedera* 43; Giana Erminio* e Pistoiese* 42; Arzachena* 38; Pro Piacenza* 35; Gavorrano* 33; Cuneo* 32; Arezzo* (-15) 31; Prato* 26
(*) una partita in meno

PARTITE DELLA 37a GIORNATA
(18a del girone di ritorno)
28/04/2018

Arezzo-Pisa
Cuneo-Monza
Giana Erminio-Gavorrano
Livorno-Carrarese
Olbia-Viterbese
Pistoiese-Alessandria
Pontedera-Prato
Pro Piacenza-Arzachena
Robur Siena-Piacenza
Riposa: Lucchese

CLASSIFICA MARCATORI DOPO LA 36a GIORNATA

 17 reti: Tavano (2, Carrarese) e Vantaggiato (4, Livorno);
 15 reti: Ragatzu (6, Olbia):
 14 reti: Bruno (2, Giana Erminio),
 12 reti: Gonzalez (Alessandria), Curcio (2, Arzachena), Perna (1, Giana Erminio), Murilo (Livorno), Ferrari (3, Pistoiese), Alessandro (5, Pro Piacenza);
– 11 reti: Moscardelli (2, Arezzo);
– 10 reti: Fishnaller e Marconi (1) (Alessandria), Cutolo (1, Arezzo), Biasci (Carrarese), Chiarello (Giana Erminio), Fanucchi (Lucchese), Giudici (Monza), Pesenti (Piacenza), Ceccarelli (2, Prato):
– 9 reti: Vano (Arzachena), Doumbia (Livorno), Corazza (2, Piacenza), Marotta (1, Robur Siena):
– 8 reti: Sanna (2, Arzachena), Coralli (Carrarese), Dell’Agnello (Cuneo), Brega (Gavorrano), Maiorino (Livorno), Cori (1, Monza) e  Ogunseye (1, Olbia), Eusepi (Pisa);Vrioni (Pistoiese), Jefferson (4, Viterbese);
– 6 reti: Moscati (Gavorrano), Iovine (Giana Erminio), D’Errico (1, Monza), Masucci (1) e Negro (Pisa), Vandeputte (Viterbese);
– 5 reti: Bentivegna (Carrarese), Gullit Okyere (Giana Erminio), Arrigoni e De Vena (2, Lucchese)Romero (Piacenza), Mannini (Pisa), Luperini (Pistoiese), Pinzauti (Pontedera), Musetti (Pro Piacenza), Guberti (1, Robur Siena), Razzitti (2, Viterbese);
– 4 reti: Lisai (Arzachena), Vassallo (Carrarese), Zamparo (1, Cuneo), Valiani (Livorno), Senesi (Olbia), Di Quinzio (Pisa), Grassi (2, Pontedera) Fantacci (Prato), Barba (Pro Piacenza), Vassallo (Robur Siena), Baldassin, Celiento e Cenciarelli (Viterbese);
– 3 reti: D’Ursi e Rinaldi (Arezzo), Bertoldi e Nuvoli (Arzachena), Piscopo e Tortori (Carrarese), Conti e Damonte (1), (Gavorrano), Perico (Giana Erminio), Luci (Livorno), Morosini (2), Pederzoli (1), Pergreffi e Segre (Piacenza), De Vitis (Pisa), Caponi, Corsinelli e Risaliti (Pontedera), Minardi e Regoli (Pistoiese), Cristiani e Santini (Robur Siena), Bismark (Viterbese);
– 2 reti: Bellazzini, Casasola, Nicco e Sestu (Alessandria), Di Nardo e Foglia (Arezzo), Bonacquisti e La Rosa (Arzachena), Cais (Carrarese), Gerbaudo (1) e Schiavi (Cuneo),   Gemignani, Mosti, Remedi e Vitiello (Gavorrano), Marotta (Giana Erminio), Montini (1) e Pedrelli (1) (Livorno), Bortolussi, Buratto, Cecchini, Maini e Del Sante (Lucchese), Cogliati e Ponsat (Monza), Biancu e Feola (Olbia), Della Latta (Piacenza), Filippini e Giannone (Pisa), Hamlili e Zullo (Pistoiese), Mastrilli (Pontedera), Piscitella (Prato), Belfasti e La Vigna (Pro Piacenza), Rondanini (Robur Siena), Atanasov e Calderini (1) (Viterbese);
– 1 rete: Barlocco, Cazzola, Chinellato, Fissore, Gatto, Piccolo e Sciacca (Alessandria), Benucci, Cellini, Cenetti, Luciani, Sabatino, Semplici e Varga (Arezzo), Musto, Piroli, Sbardella e Taufer (Arzachena), Andrei, Cardoselli e Tentoni (Carrarese), Anastasia, Baschirotto, Bruschi, Cristini, Di Filippo, Pellini e Rosso (Cuneo), Lombardi e Salvadori (Gavorrano), Bardelloni, Bonalumi, Capano e Pinardi (Giana Erminio), Borghese, Franco, Morelli, Pirrello e Ponce (Livorno), Aufiero, Baroni, Capuano, Merlonghi, Nolè e Russu (Lucchese), Caverzasi, Mndicino, Origlio, Palazzo e Tentardini (Monza), Cotali, Geroni, Leverbe, Pennington, Pisano, Silenzio e Vallocchia (Olbia), Bini, Castellana, Corradi, Masciangelo, Mora, Scaccabarozzi, Silva, Taugourdeau e Zecca (Piacenza), Carillo, Gucher, Lisuzzo e Sabotic (Pisa), De Cenco, Mulas, Picchi, Surraco, Tartaglione, Zappa (Pistoiese), Calcagni, Frare, Maritato, Posocco, Raffini e Spinozzi (Pontedera), Carletti, Colli, Guglielmelli, Iotti, Liurni, Seminara, Tchanturia e Zucchetti (Prato), Abate, Belotti, Frick, Paramatti e Starita (Pro Piacenza), Bulevardi, Campagnacci, D’Ambrosio, Emmausso, Gerli, Guerri, Iapichino, Neglia, Rondanini e Sbrega (Robur Siena), De Sousa, Mendez, Rinaldi e Sini (Viterbese).

LE STATISTICHE DEL GIRONE DOPO LA 36a GIORNATA

I dati sono ricavati dal sito specializzato www.italiadelcalcio.it.

– Maggior numero di punti in casa (35): Livorno;
– Maggior numero di punti fuori casa (32): Robur Siena;
– Maggior numero di reti segnate (61): Livorno;
– Minor numero di reti subite (26): Monza e Robur Siena;
– Maggior numero di partite vinte (20): Livorno;
– Maggior numero di partite pareggiate (15): Pistoiese;
– Migliore differenza reti (+26): Livorno;
– Minor numero di sconfitte (6): Pisa.

LA MEDIA DELLE PRESENZE DOPO LA 36a GIORNATA

La media delle presenze è tratta dal sito stadiapostcards.com.

– Totale spettatori: 533.486
– Media spettatori girone A1.749 (*)
– Club con la media più alta: Pisa (6.585)
– Club con la media più bassa: Arzachena (357)
– Partita più vista: Livorno-Pisa (9.454)
– Partita meno vista: Prato-Alessandria (100)
– Classifica per presenze medie:

  1. Pisa: 6.585
  2. Livorno: 5.433
  3. Robur Siena: 2.923
  4. Lucchese: 2.158
  5. Alessandria: 1.961
  6. Piacenza: 1.701
  7. Arezzo: 1.614
  8. Carrarese: 1.504
  9. Viterbese: 1.352
  10. Monza: 1.348
  11. Olbia: 1.307
  12. Pistoiese: 1.263
  13. Pontedera: 748
  14. Giana Erminio: 709
  15. Cuneo: 689
  16. Pro Piacenza: 463
  17. Prato: 439
  18. Gavorrano: 395
  19. Arzachena: 357

(*)
Media spettatori girone B: 2.117
Media spettatori girone C: 2.486
Media generale Lega Pro: 2.117

Redazioneweb – www.calciopress.net

Annuncio pubblicitario
Annuncio pubblicitario

OPINIONI

Editoriali3 settimane fa

Serie A Femminile: fra sostenibilità economica e ‘sofferenza’ del calcio italiano

✅ La crisi post-pandemica sta falcidiando i bilanci dei club europei. In misura ancora più significativa di quelli italiani, i...

Editoriali3 settimane fa

La Serie A verso il professionismo e il modello del Napoli Femminile

La lettera aperta indirizzata il 2 settembre scorso alla ct della Nazionale, Milena Bertolini, dal presidente del Napoli Femminile Raffaele...

Editoriali1 mese fa

Serie A Femminile nel guado: professionismo e anima dilettantistica

La transizione verso lo status di tipo professionistico della Serie A Femminile è ormai un dato di fatto. La ristrettezza...

Editoriali2 mesi fa

Juventus Women, Braghin e una certa visione di futuro del calcio femminile italiano

Stefano Braghin ha percorso un cammino straordinario da quando è alla barra di comando del club bianconero. Il passaggio del...

Calciomercato2 mesi fa

Il talento di Sofia Cantore, una vera ‘predestinata’

Quando l’estate scorsa Sofia Cantore approdò alla Florentia, in prestito dalla Juventus Women grazie ai buoni uffici del direttore generale...

Opinioni2 mesi fa

Serie A Femminile: quando le gerarchie contano. Dopo tre giornate classifica spaccata in due

In un campionato con dodici squadre e appena 22 partite da giocare, tre giornate contano parecchio. La classifica è già...

Editoriali3 mesi fa

Serie A Femminile, a proposito di professionismo e di azionariato diffuso a Napoli

Non siamo nati ieri. Tutti sappiamo che il gioco del calcio non è solo un gioco, ma è anche un’azienda....

Annuncio pubblicitario

Articoli del Mese

Copyright © Calciopress.net - Testata giornalistica reg. Trib. di Firenze atto 5591 del 04/07/2007 Direttore: Sergio Mutolo - Vicedirettore: Stefano Cordeschi